Daytona Beach potrebbe ricevere una visita dalla statua di Mary MacLeod Python

DAYTONA BEACH – Quasi quattro anni dopo aver intrapreso un viaggio di costruzione Statua di Mary Macleod Python Un giorno sarebbe stato nella sala delle statue del Campidoglio degli Stati Uniti, la forma in marmo del punto di riferimento pionieristico e attivista per i diritti civili a poche settimane dal completamento.

La scultrice principale Nelda Comas ha lavorato presso lo studio dei suoi artisti nel piccolo villaggio italiano di Pietrasanta, dove ha creato per la prima volta modelli più piccoli in argilla e gesso in preparazione per la scultura del Pitone da un blocco di marmo di 4 tonnellate.

Coma sta ora dando gli ultimi ritocchi a una statua in marmo bianco di 11 piedi della donna che ha fondato una scuola femminile a Daytona Beach nel 1904 e che si è sviluppata nella Python Cockman University.

La gente del posto, tra cui il sindaco di Daytona Beach Derek Henry, ha in programma di recarsi in Italia quest’estate per essere la prima a vedere le imponenti opere d’arte e la raffinata statua in bronzo del pitone che si troverà a Daytona Beach Riverfront. Parco.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x