De Luca: l’Italia collaborerà con il Maharashtra nel progetto di restauro dell’antico tempio, afferma l’ambasciatore italiano Vincenzo De Luca | Notizie di Mumbai

MUMBAI: Concludendo la sua visita di tre giorni a Mumbai, mercoledì l’ambasciatore italiano in India Vincenzo De Luca ha affermato che un istituto di conservazione ambientale di alto livello in Italia lavorerà presto con il governo dello stato del Maharashtra su un progetto pilota per proteggere e restaurare antichi templi.
Dopo la pandemia, ha detto De Luca, ci sarà una nuova era di possibilità e Mumbai sarà il centro di una nuova Asia. La green economy e la trasformazione dell’energia e dei rifiuti in energia sono stati i principali focus della sua visita.
Durante questa tre giorni di visita, De Luca ha incontrato il primo ministro Udav Thackeray e il ministro dell’Ambiente Aditya Thackeray. De Luca ha anche convocato il governatore del Maharashtra Bhagat Singh Koshyari.
Devo dire che i risultati di questa visita sono stati oltre ogni aspettativa. Il messaggio è chiaro: “L’India ha bisogno di più Italia e l’Italia ha bisogno di più India”. Maharashtra sarà una piattaforma molto importante in questo quadro. Il Maharashtra è lo stato più avanzato dell’India in termini di manifattura e produzione industriale e l’Italia è il secondo in Europa per manifattura. “Mi sembra naturale che dovremmo costruire una partnership più stretta”, ha detto De Luca.
A proposito del suo incontro con Thackeray, De Luca ha dichiarato: “Abbiamo discusso della già forte presenza di aziende italiane nello stato, in particolare a Mumbai e Bonn. Siamo inoltre impegnati per una maggiore presenza di aziende italiane e investimenti nel Paese, in particolare nel settore automobilistico, meccanotessile, agroalimentare e tecnologie mediche. Abbiamo anche concordato di rafforzare i programmi congiunti e le partnership su transizione energetica, rifiuti per energia, scambi culturali sulla conservazione del patrimonio e scambi universitari. Chiederemo al nostro miglior istituto di conservazione in Italia di lavorare con il governo dello stato del Maharashtra su un progetto pilota relativo alla protezione e al restauro di antichi templi”.
De Luca si è detto ansioso di spingere per il gemellaggio di Mumbai con le maggiori città italiane. “Siamo anche interessati a creare un quadro per la futura cooperazione tra le città italiane e Mumbai. Sono rimasto colpito da quanto sia dinamica e orientata al futuro questa città”, ha affermato De Luca.
Durante la sua visita, De Luca ha anche incontrato importanti industriali tra cui Ratan Tata e Anand Mahindra.
“Ho avuto il piacere di partecipare ad una discussione con CM Uddhav Thackeray ji, On. Gli Ambasciatori d’Italia – Vincenzo de Luca ji, Alessandro De Massi – CG d’Italia e Luigi Cascone ji – dc d’Italia, si scambiano idee sul rafforzamento delle relazioni bilaterali tra Maharashtra e Italia”, ha twittato Aditya dopo il suo incontro di martedì.
De Luca ha affermato che l’Italia non vede l’ora di lavorare su progetti di termovalorizzazione a Mumbai con BMC.

READ  Italian Barley Arts lancia un nuovo festival musicale

Melania Cocci

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x