Decine di balene sperimentali muoiono sull’isola indonesiana di Madura | Notizie sull’ambiente

I soccorsi iniziarono a salvare dozzine di globicefali a terra, ma 46 balene morirono mentre solo tre furono riportate in mare.

Il governatore provinciale ha detto che 46 balene bloccate su una spiaggia dell’isola indonesiana di Madura sono morte, mentre i soccorritori sono riusciti a spingerne tre in mare.

I soccorsi sono iniziati giovedì all’inizio, dopo che dozzine di balene di prova erano state risciacquate. I volontari ne hanno spinti alcuni in mare poiché i resti delle balene morte avrebbero dovuto essere sepolti sabato.

“Ma alcuni sono tornati qui, cercando di trovare le loro madri, anche se si è scoperto che le madri sono morte”, ha detto il governatore di East Java Fehifah Indar Parwansa.

Le riprese video, venerdì, hanno mostrato balene sparse in una vasta area con la gente del posto che guadagnava in profondità nella caviglia, alcuni che cercavano di spruzzare acqua su di loro o li spingevano in mare, mentre altri hanno scattato foto mentre raccoglievano gli animali bloccati.

Il governatore ha detto all’agenzia di stampa Reuters che le autorità hanno pianificato di seppellire le balene morte sabato una volta che la marea si è ritirata e ha detto che erano stati introdotti due scavatori.

Non è del tutto chiaro il motivo per cui le balene, che hanno viaggiato insieme per secoli, siano sbarcate a terra ma siano note per seguire un leader, nonché per riunirsi intorno a una balena ferita o miserabile.

L’organizzazione non governativa Whale Stranding Indonesia ha affermato che nel 2020 più di 70 mammiferi marini sono stati trovati bloccati, compresi i dugonghi.

L’anno scorso, le onde hanno spazzato via una balenottera azzurra di 29 metri (95 piedi) a Kupang, attirando migliaia di spettatori.

READ  Un morto, altri dispersi mentre la tempesta tropicale Nora colpisce il Messico | Notizie meteo

Nel 2018, le onde hanno spazzato via un capodoglio di 9,5 m (31 piedi) sull’isola indonesiana di Kaputa.

La causa della morte è sconosciuta, ma i residenti hanno trovato 5,9 kg (13 libbre) di plastica nello stomaco. Secondo i rapporti, gli oggetti di plastica trovati includevano pantofole e sacchetti di plastica.

Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) negli Stati Uniti, altre minacce alle balene includono schiantarsi contro navi marine o rimanere intrappolati nelle reti da pesca.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x