― Advertisement ―

spot_img
HomeTop NewsDifferenza amidacea tra la pasta secca in Italia e in America

Differenza amidacea tra la pasta secca in Italia e in America

Ora che abbiamo scoperto i segreti di una pasta eccezionale, diamo un’occhiata a come una delle caratteristiche distintive della pasta italiana, l’uso della semola, può fare la differenza nel condimento della pasta. Preparati per la mia tavola sporca.

Immagina questo: stai bollendo una pentola d’acqua per la pasta. Ora, prima di aggiungere la pasta, stendere a goccio di semolino preciso. Sì, mi hai sentito bene! Questo trucco, direttamente dalla stessa divinità della pasta, eleva l’amido a un livello come nessun altro. Mentre la pasta cuoce, la farina di semola rilascia il suo amido nell’acqua, trasformandola in un elisir denso e amidaceo che custodisce la chiave del successo decadente.

Ma la magia non finisce qui. Quando la pasta ha raggiunto il suo stato pieno, resisti alla tentazione di scolarla subito. In alternativa, tieni da parte qualche cucchiaio di acqua ammollata di semola e aggiungila alla padella della pasta e del sugo. Preparati per la prossima trasformazione chimica. L’amido extra nell’acqua lega insieme gli ingredienti della salsa, dando vita a una consistenza vellutata che ricorda quelle salse paradisiache che trovi nei ristoranti di fascia alta.

Le nostre punte per salsa professionali aiutano davvero a smussare le variazioni per il morso perfetto. Quindi prendi il tuo grembiule, affina le tue abilità culinarie e preparati a creare capolavori di pasta. E se hai problemi a scegliere la pasta perfetta? Consulta la nostra guida ai formati di pasta successiva.

READ  Perché non dovresti rompere la pasta