― Advertisement ―

spot_img
HomeTop NewsDonnarumma è l'uomo che l'Italia deve battere nella sua incerta difesa del...

Donnarumma è l'uomo che l'Italia deve battere nella sua incerta difesa del titolo europeo

Gianluigi Donnarumma ha ripetuto il suo ruolo di campione del Campionato Europeo per l'Italia mentre guida gli incerti detentori dello scontro agli ottavi del Campionato Europeo 2024 contro la Svizzera.
L'Agence France-Presse ha affermato che Donnarumma, scelto come miglior giocatore della recente Coppa delle Nazioni Europee, ha buone pretese di essere il miglior giocatore nella fase a gironi di quest'anno in Germania, dove ha effettuato una parata dopo l'altra mentre gli italiani inciampavano verso la qualificazione dal secondo girone.
Il capitano italiano ha salvato in extremis Rey Manaj regalando all'Albania un meritato pareggio nella partita di apertura dell'Italia, una vittoria per 2-1 decisiva per l'uscita dei campioni in carica dalla fase a gironi.
Donnarumma si è poi assicurato che la Spagna non battesse l'Italia con un grande punteggio in una modesta sconfitta per 1-0, e poi ha brillato di nuovo nel drammatico pareggio per 1-1 con la Croazia, che la sua squadra ha perso fino agli ultimi secondi di recupero.
Il 25enne ha effettuato una splendida parata prima che Luka Modric portasse finalmente la Croazia in vantaggio, pochi istanti dopo che il centrocampista del Real Madrid Donnarumma si era visto parare il rigore.
La capacità del gigantesco portiere di parare i calci di rigore sarà un enorme vantaggio nella fase a eliminazione diretta, soprattutto per una squadra che ha difficoltà a creare occasioni, per non parlare di trasformarle in gol.
L'eccezionale prestazione di Donnarumma in Germania arriva dopo le critiche durante la scorsa stagione con il Paris Saint-Germain, ma si sta divertendo a guidare l'Italia in un torneo importante dopo che l'allenatore Luciano Spalletti ha rifiutato le chiamate per sostituirlo con Guglielmo Vicario del Tottenham Hotspur.
“Difficile spiegare cosa significhi indossare questa maglia – ha detto Donnarumma prima della partita con la Croazia – Venite qui e sappiate che 60 milioni di italiani guardano la partita da casa”.
“Significa di più quando indossi la fascia da capitano.”
La Calafiore
Sabato Donnarumma sarà ancora più importante vista l'assenza del difensore centrale Riccardo Calafiore, la cui abilità nel portare palla fuori difesa è stata fondamentale per il pareggio decisivo di Mattia Zaccagni contro la Croazia.
Calafiore è stato squalificato per aver ricevuto il secondo cartellino giallo nella fase a gironi contro la Croazia, il che significa che uno tra Gianluca Mancini e Alessandro Bongiorno potrebbe prendere il suo posto nel cuore della difesa italiana.
A 28 anni e con 12 presenze in nazionale, il difensore della Roma Mancini è il difensore più esperto, ma lo stile di gioco e la difesa di Bongiorno imitano meglio lo stile di Calafiore, poiché Mancini è considerato un difensore centrale tradizionale e severo.
“Non so se giocherò, posso solo fare il massimo in allenamento e rendere la decisione dell'allenatore più difficile possibile”, ha detto giovedì Bongiorno.
L'Italia ha anche tratto vantaggio dal trovarsi dall'altra parte del sorteggio a eliminazione diretta rispetto alla maggior parte delle migliori squadre, con solo la coppia vacillante Inghilterra e Olanda tra i pesi massimi del torneo che avrebbero potuto incontrarsi prima della finale.
Tuttavia, viste le prestazioni finora ottenute agli Europei, l'Italia non incuterà timore a nessuno, anche se gli Azzurri hanno una notevole capacità di trascinarsi nella contesa, non importa quanto siano difficili le circostanze.
“Ci siamo resi conto che non esistono partite facili – ha aggiunto Bongiorno – Si vede che queste grandi squadre fanno fatica a giocare e ad ottenere risultati”.
E continua: “Guardare le loro partite ci dice che non possiamo sottovalutare nessuna squadra, perché ogni squadra è buona e può farti male se non sei al meglio”.
L'Italia affronterà la Slovacchia o l'Inghilterra, qualificate per la finale tre anni fa, a Dusseldorf una settimana dopo, sabato, se batteranno la Svizzera.

READ  Torna il famoso evento San Gabriel Foodie!