Dopo 61 sconfitte festeggerete anche uno 0-0

Dopo 61 sconfitte festeggerete anche uno 0-0

“L’unica cosa certa è che perderemo”. – Allenatore sammarinese Giampaolo Mazza, ottobre 2012

Questa settimana sono tornati al loro lavoro quotidiano, si sono messi i cappelli e hanno camminato sotto la pioggia dell'Appennino. Aldo È un contabile. Alessandro lavora in un negozio di ceramiche. Mirko, quel bastardo, in realtà è un calciatore professionista.

Mi riferisco ai tesserati della Nazionale Sammarinese di Calcio, che sabato scorso hanno chiuso con un punteggio una serie di 61 sconfitte consecutive. Pareggio 0-0 Contro la visita in Estonia. Il portiere Aldo Simoncini Lui era l'eroe. Suo fratello gemello David non è uscito dalla panchina. Tuttavia, entrambi i fratelli iniziarono a vincere. In un paese con una popolazione di 30.000 abitanti, avrai bisogno di alcuni gruppi di fratelli nella squadra.

Ora, l'Estonia non è un gigante di per sé, ma quando la tua squadra pareggia con il Bhutan 208esimo postoAll'ultimo posto nel ranking internazionale FIFA, non perdere è motivo di festa.

Festeggia ciò che hanno fatto. (Questo video non ha audio. Quindi potrebbe essere registrato con l'inno di San Marino, L'Inno Nazionale della Repubblica“o preferibilmente”Occhio di tigre“.

https://www.youtube.com/watch?v=AFnmk9uYG98

Ciò che conta sono le foto: guarda quel povero estone, prono, che piange sull'erba. Guarda lo Stadio Olimpico di San Marino, che è un albergo economico piuttosto che una fortezza. Guarda gli uomini in blu (quasi) vittoriosi, abbracciati, urlanti e felici: questa è la scena ad Alamo. Santa Anna Ha chiesto una tregua prima della fine del massacro.

Il San Marino aveva vinto una volta in un'amichevole nel 2004. Il capitano Andy Silva calciò una punizione all'incrocio dei pali e il Liechtenstein fu sconfitto. Ma la loro storia nel complesso è quella di una sconfitta pesante e pesante. L’Olanda ha battuto l’Olanda 11-0 nel 2011. La Germania ha vinto 13-0 nel 2006. Tuttavia, la squadra soprannominata La Serenissima Rimangono davvero i più silenziosi, i più zen. Non possono lasciare che una perdita rovini loro la serata. Dopotutto, di solito lavorano la mattina.

READ  Notizie, funzioni e anteprime di eventi di arte e intrattenimento del New Jersey.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x