Dopo l’arresto di un uomo di Memphis, 5 poliziotti hanno sparato per ucciderlo




Adrian Sainz, Associated Press

Inserito sabato 21 gennaio 2023 08:55 EST


Memphis, Tennessee (AP) – Cinque agenti del dipartimento di polizia di Memphis sono stati licenziati per uso eccessivo della forza, mancato intervento e mancata assistenza derivante dall’arresto durante un blocco del traffico di un uomo che in seguito è morto in ospedale, hanno detto i funzionari venerdì. .

Il capo della polizia ha detto che Tadarius Bean, Demetrius Haley, Emmett Martin III, Desmond Mills Jr. e Justin Smith sono stati coinvolti nell’arresto del 7 gennaio di Tire Nichols, 29 anni, che era nero.

Le autorità hanno affermato che il dipartimento di polizia di Memphis ha condotto un’indagine interna sull’arresto di Nichols, morto tre giorni dopo, e che la disciplina è arrivata dopo la conclusione delle indagini.

I cinque agenti licenziati sono tutti neri, secondo l’ufficiale dell’informazione pubblica della polizia di Memphis.

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha aperto un’indagine sui diritti civili. Anche il Tennessee Bureau of Investigation sta esaminando la forza utilizzata per l’arresto.

La famiglia di Nichols, insieme ai manifestanti che hanno invaso una stazione di polizia e il National Civil Rights Museum, hanno spinto per il rilascio dei filmati della polizia e hanno chiesto che gli agenti fossero incriminati.

I parenti hanno accusato la polizia di aver picchiato Nichols e di avergli provocato un infarto. Le autorità hanno detto che Nichols aveva un’emergenza medica.

La polizia ha detto che Nichols è stato arrestato dopo che gli agenti lo hanno fermato per guida spericolata. Le autorità hanno detto che c’è stato uno scontro quando gli agenti si sono avvicinati all’autista e lui è corso prima di essere nuovamente affrontato dagli agenti che lo inseguivano, che lo hanno arrestato. Si è lamentato di mancanza di respiro ed è stato portato in ospedale.

READ  L'Assemblea Costituzionale del Cile presenta una proposta per una nuova costituzione al Presidente del Cile

I funzionari hanno detto che la causa della morte non è stata ancora determinata.

I parenti hanno detto che gli agenti che hanno fermato Nichols erano in un’auto senza contrassegni e che ha subito un arresto cardiaco e un’insufficienza renale a causa degli agenti che lo hanno picchiato.

Il capo della polizia di Memphis, Cerelyn “CJ” Davis, e il sindaco Jim Strickland hanno dichiarato che le riprese video dell’arresto saranno rilasciate dopo che le indagini del dipartimento di polizia saranno state completate e potranno essere riviste dalla famiglia.

E i leader della città stanno organizzando un incontro all’inizio della prossima settimana con la famiglia Nichols, secondo una dichiarazione congiunta di Strickland e Davis.

Gli avvocati Ben Crump e Antonio Romanucci, che rappresentano la famiglia Nichols, hanno rilasciato una dichiarazione venerdì affermando di sostenere la decisione del dipartimento di licenziare gli agenti.

Questo è il primo passo per ottenere giustizia per Tiro e la sua famiglia. Devono anche essere ritenuti responsabili per aver rubato la vita di quest’uomo e di suo figlio a suo padre.

Gli avvocati hanno affermato che “continueranno a chiedere trasparenza e responsabilità” e hanno in programma di rivedere il filmato per cercare ulteriori chiarimenti sulle circostanze che hanno portato alla morte di Nichols.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x