Due su due per gli Under 19 di Gibilterra contro Malta

Il palazzetto dello sport del terzo centenario era tutt’altro che pieno, con entrambe le partite giocate dalla squadra nazionale di futsal U19 di Gibilterra contro Malta e che hanno attirato meno della metà delle tribune nel fine settimana prima di Natale e nel fine settimana della finale della Coppa del mondo.
Tuttavia, la resilienza e la determinazione di una squadra giovane, che ha giocato contro il nuovo arrivato in nazionale di futsal Malta, si sono rivelate un trampolino di lancio per la squadra di Gibilterra con due vittorie su due.
Gibraltar ha iniziato alla grande sabato, ma ha subito capito come sarebbe stato giocare sulla scena internazionale.
A pochi secondi dal calcio d’inizio, Gibilterra ha messo a rischio la porta di Malta. Tuttavia, altrettanto rapidamente si stavano ritrovando indietro. Un contropiede per Malta si è fatto strada attraverso Gibilterra finendo per segnare il suo primo gol.
È stato un campanello d’allarme da cui gli U19 di Gibilterra non hanno guardato indietro.
Pareggiando i punteggi prima dell’intervallo, si sono assicurati la prima vittoria in partita per 3-2 e hanno prodotto una partita interessante e divertente con sicurezza e determinazione.
Con le lezioni apprese dal primo giorno, non hanno commesso lo stesso errore nel loro secondo incontro.
In una fredda domenica, con il calcio d’inizio della partita all’ora di pranzo, pochi spettatori, i tifosi di calcio erano divisi tra guardare un’amichevole internazionale e guardare una partita della Gibraltar Football League tra Lincoln Red Imps e Bruno Magpies, che si è conclusa con un 3- 1 vittoria sui Magpies, e attende la finale della Coppa del Mondo, che inizierà appena due ore dopo la fine della partita di Gibilterra contro Malta.
I giovani difensori di Gibilterra, guidati da Jimmy Bosio, come allenatore, che ha apertamente riposto la sua fiducia nella sua squadra e l’atteggiamento mostrato nei preparativi e dopo la prima partita, non hanno deluso e sono passati in vantaggio all’inizio del tempo. Break con un vantaggio di 3-0.
Non hanno rinunciato a quel vantaggio e, nonostante abbiano subito due gol in un emozionante secondo tempo, se la sono cavata meglio, superando di quattro gol la visita a Malta e chiudendo con una vittoria per 7-2.
Gli Under 19 di Gibilterra continueranno ora i loro preparativi durante il periodo festivo sapendo di avere un altro grande appuntamento a gennaio al Trecentenario Sports Hall. Gibilterra ospiterà un girone di qualificazione che li vedrà nuovamente contro San Marino e Montenegro.
Con lo spettacolo e l’atteggiamento mostrato questo fine settimana, è probabile che gli Under 19 entusiasmeranno ancora una volta il pubblico di casa, si spera questa volta al completo.
Foto per gentile concessione di Gibraltar FA

READ  Jose Mourinho non vede l'ora di trasferirsi a gennaio al Ruben Loftus-Cheek del Chelsea

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x