Dupont ha recitato nella vittoria per 5-10 della Francia sull’Italia nella partita di apertura 6N

ROMA – Antoine Dupont ha segnato un tentativo e ne ha realizzati altri tre mentre la Francia ha dato il via alla campagna del Sei Nazioni battendo l’Italia 5-10 a Roma sabato.

Teddy Thomas ha segnato due tentativi e anche Dylan Cretin, Gail Fico, Arthur Vincent e Brice Doolin hanno mostrato per la Francia. Matteo Galibert è stato un perfetto fuori maglia con sei giri e un calcio di rigore.

Mentre l’Italia ha superato, ha lottato fino alla fine e Luca Spirandio ha segnato nell’ultimo quarto. Paolo Garbisi trasformato in calcio di rigore nel primo tempo.

28esima sconfitta consecutiva dell’Italia al Campionato Sei Nazioni. Non vince dal 2015.

La Francia aveva cercato un buon inizio contro la squadra più debole del torneo per consolidare il suo obiettivo di avanzare con un vantaggio migliore rispetto al secondo posto dell’anno scorso. I Tricolors sono finiti dietro l’Inghilterra per differenza di punti e sono stati anche i secondi classificati di Eddie Jones nella Coppa delle Nazioni d’Autunno.

Non ci volle molto per lasciare il segno. Thomas ha sparato un attacco di partenza costante sul fianco destro nella propria metà campo, il fianco sinistro Gabin Villière lo ha portato in linea e Cretin affiancato per le gambe per provare a testare la sua presa.

L’Italia ha fatto gli straordinari per raggiungere la Francia 22 due volte e minacciarla, ma si è tirata indietro con gli errori che lei stessa ha commesso.

Ma la Francia ha avuto la palla e ha dovuto sudare a malapena.

Dopo aver fatto una serie di colpi, Dupont ha passato un chip in linea senza italiani in casa e Fico ha fermato la palla.

READ  Gli elettori hanno tempo fino a martedì 16 febbraio per registrarsi per le elezioni speciali del 2 marzo - Pasadena Star News

Qualche istante dopo, Dupont ha sfondato un passaggio caduto dall’Italia, Villiers ha ottenuto un bel rimbalzo, Dupont era in supporto e ha lanciato un popup indesiderato per il centro Vincent per segnare e segnare 24-3. La Francia ha fatto tre tentativi e ha trascorso 54 secondi in 22 per l’Italia.

L’Italia pensava di aver finalmente ottenuto la meta poco prima dell’intervallo quando Stephen Farney ha dribblato due volte e l’esterno sinistro Montana Ewan, ma il passaggio è stato passato in avanti.

Anche la Francia ha iniziato alla grande nel secondo tempo. Il difensore italiano Jacopo Truola ha appena battuto Thomas su un calcio di rigore di Dupont sulla linea di tentativo, ma il punto bonus è arrivato pochi istanti dopo quando Doolin ha attaccato il contatore da fuori 22, raccogliendo il chip di Villier e segnando nell’angolo sinistro.

Poi da una palla lineare, Thomas uscì dalla sua ala, si infilò e mandò Dupont. Dupont ha risposto tre minuti dopo dopo che Galibert ha ignorato un giocatore italiano sulla schiena e si è rotto.

DuPont, il calciatore del Sei Nazioni 2020, ha iniziato alla grande la nuova campagna.

La Francia era in vantaggio per 45-3 a 23 minuti dalla fine, quando l’Italia tendeva a svanire. Ma gli italiani sono tornati un po ‘grazie alla valanga rotante di Maxim Mbanda. Trolla ha portato la palla sulla fascia destra mentre Sperandio ha sparato un tiro superbo e inseguito per segnare il suo primo tentativo in nazionale.

L’unico tentativo della Francia nel quarto quarto è arrivato da una distanza di 5 metri quando Thomas è salito come difensore e ha portato la sua squadra a mezzo secolo contro l’Italia per la prima volta dal 2009.

READ  Stromboli italiano | Notizie CTV alle 5 in punto

Caricamento in corso…

Caricamento in corso…Caricamento in corso…Caricamento in corso…Caricamento in corso…Caricamento in corso…

___

Altri sport AP: https://apnews.com/apf-sports E il https://twitter.com/AP_Sports

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x