È meglio curare l’obesità con farmaci e interventi chirurgici?

È un dato di fatto che il peso si perde attraverso interventi chirurgici o trattamenti farmacologici, tuttavia, gli studi hanno dimostrato che cambiare le abitudini è essenziale. I farmaci possono essere utilizzati come risorsa per portare lo stimolo o il guadagno aggiuntivo in una fase critica. Occorre però capire che, dato il suo meccanismo d’azione, non esiste una reale possibilità di favorire il dimagrimento senza veri e propri cambiamenti nello stile di vita.

La lotta contro l’obesità comprende diversi aspetti importanti. Tra questi, le buone abitudini sono in prima linea in quanto miglioreranno i tuoi risultati e garantiranno la conservazione a lungo termine del peso perso.

Sebbene la dieta sia comunemente considerata il campione della perdita di peso, l’attività fisica per la salute e la perdita di peso non dovrebbe mai essere trascurata. La raccomandazione è di fare aerobica e allenamento con i pesi, se questo è il tuo obiettivo.

Uno studio pubblicato quest’anno ha valutato i dati di 22.822 adulti. In esso, è stato riscontrato che fare almeno 150 minuti di esercizio aerobico e un allenamento con i pesi due volte alla settimana riduce il rischio di aumento di peso del 27%; Nel 58% l’obesità. E nel 75% soffre di obesità di secondo grado.

In Brasile ci sono circa 160 milioni di persone di età superiore ai 18 anni, di cui il 21,5% (34,4 milioni) è obeso e il 36,5% (58,4 milioni) è in sovrappeso. Non lesinare sull’attività fisica e sulle sane abitudini alimentari. Questo duo è la chiave per la salute in abbondanza.

Vuoi rimanere aggiornato sulle novità di astrologia, moda, bellezza e benessere e ricevere notizie direttamente sul tuo Telegram? Entra nel canale capitali: https://t.me/Metropolissterologia

READ  L'astronauta SpaceX Inspiration4 condivide uno sguardo dietro le quinte alla "prima luce" di una finestra spaziale più grande

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x