È probabile che l’Italia cerchi ulteriori stimoli con il peggioramento delle prospettive per i virus

Fotografo: Francesca Volpe / Bloomberg

Il nuovo governo italiano potrebbe presto chiedere l’approvazione parlamentare per ulteriori spese di stimolo, poiché la campagna di vaccinazione lenta e i nuovi ceppi di coronavirus aumentano la dipendenza del paese dal sostegno finanziario.

L’amministrazione del premier Mario Draghi prevede di distribuire i circa 32 miliardi di euro (38 miliardi di dollari) che il Parlamento ha approvato a gennaio attraverso un nuovo decreto chiamato “sostegno” o “sostegno”, secondo chi ha familiarità con la questione.

Mentre la spesa, che mira a prolungare le vacanze e aiutare le imprese vulnerabili, potrebbe essere terminata nei prossimi giorni, probabilmente si esaurirà presto, hanno detto le persone. Hanno detto che il governo potrebbe dover approvare un deficit di bilancio maggiore il più presto possibile il mese prossimo e hanno chiesto l’anonimato perché le discussioni sono segrete.

I portavoce del Dipartimento del Tesoro e dell’Ufficio del Primo Ministro hanno rifiutato di commentare.

Le obbligazioni italiane hanno esteso la loro flessione sulla notizia, con i rendimenti a 10 anni in aumento per la prima volta in tre giorni, raggiungendo lo 0,70%.

Diffusione del virus

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x