‘È un disastro’: le star serbe rispondono alla sconfitta dell’Italia / Notizie

Vanja Marinkovic, Vasilije Mesic, Vladimir Lucic e Nikola Kalinic hanno espresso il loro parere sulla dolorosa sconfitta contro l’Italia.

Shock, tristezza, delusione, disastro… Queste le parole usate dai giocatori di basket serbi dopo essere stati eliminati dal Campionato Europeo di Basket 2022 agli ottavi di finale.

giocatore

EFF

27

Marco Spaceo

punti

22

Precisione

7-11

Seguiti

4

aiuta

6

Per la prima volta nella storia, la Serbia ha perso contro l’Italia nel Campionato Europeo di Pallacanestro. Nonostante la Serbia abbia dominato la partita per la maggior parte della partita, gli italiani hanno messo a segno una prestazione migliore nel secondo tempo con Marco Speso in testa alla grande rimonta.

Dopo la dolorosa sconfitta, i giocatori serbi hanno assistito intensamente a questo tragico esito.

“Non so cosa dire, è un disastro. Gli italiani in campo hanno dato tutto. Speso e Polonara hanno trovato ritmo e hanno fatto i loro soliti tiri… Dai, per qualche minuto non abbiamo fatto canestro. È un disastro”, Vanja Marinkovic Lazart Sport.

Il successivo campione di Eurolega Vasilije Micic ha continuato le parole del collega.

Micic ha sottolineato: “Ci siamo fermati, non c’era determinazione, nessuna fiducia per tirare la palla. Abbiamo giocato duro e poi sono andati a ritmi pazzeschi, soprattutto Marco Speco, che ha passato una bella serata”.

L’Italia ha sfruttato i punti deboli della Serbia nonostante la brillante partita di Nikola Jokic.

“Hanno giocato una difesa forte. Hanno uno stile di gioco che non ci si addice, ma non è una scusa. Abbiamo ottenuto un risultato positivo, ma in qualche modo siamo stati fermati.

Non è stato facile nemmeno giocare con Nikola Jokic. Preparati per lui anche se ha segnato 32 punti. Il resto di noi doveva assumersi la responsabilità e dovevamo fare meglio”.

Anche Nikola Kalinic si è unito ai suoi compagni di squadra, notando il ritmo pazzesco degli italiani.

“Non sappiamo nemmeno cosa sia successo. Hanno sparato molti colpi, e per loro ha funzionato. Ci hanno messo al loro ritmo. Tanti tentativi da tre punti, tanta follia…”

Il capitano della Serbia Vladimir Lucic ha concluso tutte le reazioni a questa eliminazione.

“Eravamo nervosi, abbiamo sbagliato i nostri tiri aperti. Hanno tirato da dietro l’arco e ci siamo fidati. Siamo molto delusi, è una sconfitta dura”.

L’Italia ci ha dato molti problemi e non siamo riusciti a fare i casi pick and pop. Hanno segnato molti punti da fuori, mentre noi abbiamo sbagliato molti tiri da tre punti. Questa è la differenza”, ha concluso Lucic.

Punti salienti del gioco:

READ  66 artisti avanzano alla fase successiva di Una Voce a San Marino - escYOUnited

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x