― Advertisement ―

spot_img
HomesportElenco ingressi + Itinerario – DirtFish

Elenco ingressi + Itinerario – DirtFish

Pepe Lopez sarà il prossimo e prenderà il via per la sua seconda Fiesta Rally2. Lopez è uscito velocemente in Portogallo con solo un vantaggio nella seconda tappa, quindi lo spagnolo spera che la sua forma possa essere più simile a quella che aveva sulla Skoda, dove ha ottenuto il podio a Monte Carlo e in Croazia.

Il ritiro è stato il tema principale del WRC2 in Portogallo, e Pierre-Luis Loubet e Timo Suninen sono partiti rispettivamente 20° e 21° nel tentativo di riprendersi da un inizio anno deludente. Sami Bajari è stato l'ultimo a uscire di strada l'ultima volta, partendo dietro Lopez con la sua Toyota GR Yaris.

Per quanto riguarda il Portogallo, è stata una storia diversa per il collega pilota della Toyota Jens Solans, che ha ottenuto la sua prima vittoria nel campionato WRC2 e ha anche regalato al produttore giapponese la sua prima vittoria in questa categoria. È partito 12° sulla strada, mentre l'uomo che ha finito a soli 3,2 secondi dietro di lui, Josh McRelian, è partito 26° su una Skoda Fabia RS Rally2.

Altri piloti Skoda includono Lauri Jona e il tre volte campione europeo Kajetan Kajetanovic, mentre Robert Verves fa il suo debutto nel WRC2 per il 2024 con un'altra Fabia.

William Creighton, il collaudato campione JWRC 2023 della Fiesta, arriva in Sardegna dal retro del posto XYZ nel round finale del British Rally Championship, il Jim Clark Rally.

Il principale interesse locale si presenta sotto forma di Roberto Dabra. Il campione ERC4 2023 è passato alla Skoda Fabia Rally2 Evo per questa stagione e arriva in Sardegna dopo aver terminato nono e settimo rispettivamente in Portogallo e Croazia.

READ  Anteprima: San Marino vs Seychelles: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

WRC3

La Sardegna segna il punto centrale della stagione del Campionato Mondiale Rally Junior, il che significa un forte ingresso per le auto. Dei 27 partecipanti al Rally3, 20 sono iscritti al WRC3 e 18 al JWRC.

In testa alla classifica le Renault di Ghjuvanni Rossi e Mattéo Chatillon. Rossi è arrivato quinto in Portogallo, mentre Chatillon è arrivato secondo nel Campionato del Mondo Rally (WRC3) sia in Portogallo che in Croazia (e secondo nella Rally Car 3 a Monte), quindi senza dubbio spererà di aggiungere tre doppiette a una questa volta. in giro.

Il peruviano Eduardo Castro è terzo su strada nella Fiesta Rally3 e sta facendo la sua prima partenza europea nel 2024, avendo già vinto due rally di casa quest'anno.