Eni fa grande scoperta di gas al largo di Cipro – Economia

(ANSAmed ANSAmed) – ROMA, 22 ago – Il colosso italiano dei combustibili Eni ha dichiarato lunedì di aver fatto un’importante scoperta di gas al largo di Cipro.

Eni ha annunciato una scoperta a gas “significativa” nel pozzo Kronos-1 perforato nel Blocco 6, a 160 chilometri al largo della costa cipriota, a 2.287 metri d’acqua. Il blocco è gestito da Eni Cyprus con una quota del 50% con TotalEnergies in qualità di partner.

Ha detto che le stime iniziali erano di circa 2,5 trilioni di piedi cubi di gas, con “un aumento aggiuntivo significativo che deve essere studiato da un altro pozzo esplorativo nell’area”.

Il pozzo ha incontrato un’importante colonna di gas in una serie di giacimenti di carbonati con proprietà da discrete a eccellenti. L’ampia campagna di acquisizione dati ha mostrato un raggio netto lordo di oltre 260 milioni con periodi caratterizzati da un’eccellente trasmittanza. Sono già in corso studi sulle opzioni per un rapido sviluppo.

Il pozzo Kronos-1 è il quarto pozzo esplorativo perforato da Eni Cyprus e il secondo nel Blocco 6, dopo la scoperta del gas Calypso-1 nel 2018.

La scoperta del gas a Cronos-1 potrebbe sbloccare ulteriore potenziale nella regione e fa parte del riuscito sforzo di Eni di fornire più forniture di gas all’Europa.

Eni ha affermato che la scoperta conferma l’efficacia della strategia esplorativa di Eni, che mira a “creare valore attraverso la sua profonda conoscenza dei giochi geologici e l’applicazione di tecniche geofisiche avanzate”. (ANSAmed).

READ  Quali sono i buoni regali di viaggio? Esperienze che i viaggiatori possono prenotare da soli

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x