Enria della BCE spera che le banche europee lascino presto la Russia

Andrea Enria partecipa a una discussione con la commissione per gli affari economici e monetari del Parlamento europeo a Bruxelles, in Belgio, il 26 settembre 2016. REUTERS/Yves Hermann

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Trento, 3 giugno (Reuters) – La Banca centrale europea spera che le banche della zona euro vendano presto i loro asset russi, ha affermato venerdì Andrea Enria, supervisore capo della Banca centrale europea, mentre Mosca vacilla sull’orlo dell’insolvenza.

Con l’economia russa in contrazione e isolata dalle pesanti sanzioni imposte dall’Occidente per l’invasione dell’Ucraina, molti istituti di credito dell’eurozona, tra cui la francese Société Générale (SOGN.PA) e l’austriaca Raiffeisen Bank International (RBIV.VI), hanno lasciato o stanno cercando di partire. nazione.

“Tutte le banche europee hanno detto che venderanno, stanno tutte cercando di vendere”, ha detto Enria a un evento in Italia. “Alcuni hanno venduto o stanno negoziando: non è un processo facile e spero che venga completato presto”.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

La Reserve Bank of India sta valutando l’interesse dei potenziali acquirenti della sua banca russa – la decima banca del paese – ma ha avvertito che il processo potrebbe richiedere del tempo. Leggi di più

Société Générale ha venduto la sua unità russa e UniCredit ha ceduto alcune delle sue attività nel paese tramite swap.

Enria ha ribadito che l’impatto diretto della crisi economica russa sulle banche dell’eurozona è “gestibile” e che le banche in generale gestiranno bene la prolungata recessione causata dalla crisi in Ucraina, anche se alcune potrebbero risentirne.

READ  Continua l'assistenza medica italiana in India con più voli

Una giuria di investitori ha deciso questa settimana che il mancato pagamento da parte della Russia di 1,9 milioni di dollari di interessi maturati sulle obbligazioni in dollari comporterebbe pagamenti che potrebbero arrivare a miliardi di dollari. Leggi di più

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Reportage aggiuntivo di Valentina Zha, Scritto da Francesco Canepa a Francoforte; Montaggio di John Boyle, Kirsten Donovan

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x