Epic afferma che i suoi piani per il negozio di giochi iOS sono sospesi perché Apple ha vietato il suo account sviluppatore

Epic afferma che i suoi piani per il negozio di giochi iOS sono sospesi perché Apple ha vietato il suo account sviluppatore

I piani di Epic di rilasciare il suo app store di terze parti su iOS nell'Unione Europea potrebbero incontrare problemi dopo che Apple ha chiuso l'account sviluppatore che intendeva utilizzare. In Post del blog pubblicato oggila società ha condiviso una lettera inviata dagli avvocati di Apple, in cui hanno definito Epic “verificabilmente inaffidabile” e hanno affermato che Apple non credeva che Epic avrebbe aderito ai suoi obblighi contrattuali ai sensi del suo accordo con lo sviluppatore.

“Tieni presente che Apple ha terminato, con effetto immediato, la tua iscrizione al programma per sviluppatori di Epic Games Switzerland AB”, si legge nella lettera datata 2 marzo. Si riferisce al “diritto contrattuale” di Apple di rescindere il contratto di licenza del software per sviluppatori con la società a “esclusiva discrezione” di Apple.

Sebbene la chiusura dell'account sviluppatore da parte di Apple abbia un impatto sui piani di Epic di lanciare il proprio App Store su iOS, il CEO di Epic Tim Sweeney ha suggerito in una conferenza stampa che Epic potrebbe ancora portare… fortnite Torna a iOS tramite l'app store di un'altra azienda nell'UE.

Lo scambio ha fatto seguito all'annuncio di Apple di voler consentire app store di terze parti su iOS nell'Unione Europea a seguito della nuova legge sui mercati digitali del blocco, che entrerà in vigore questa settimana. Epic ha rapidamente annunciato l'intenzione di lanciare un negozio di giochi su iOS a seguito delle modifiche e del riavvio fortnite sulla piattaforma dopo essere stata rimossa nel 2020. Ha annunciato di aver acquisito un account sviluppatore per Epic Games Switzerland il 16 febbraio, annullando il divieto di Apple insieme a fortnite'S Rimozione.

READ  Alcune icone di app di terze parti mancano su Apple Watch Series 7

In un'e-mail del 23 febbraio condivisa da Epic Games, Phil Schiller di Apple ha contattato Sweeney per chiedere una “garanzia scritta” che Epic Games “rispetterà i suoi impegni”. Schiller ha citato preoccupazioni per le dichiarazioni pubbliche di Sweeney sul piano di conformità DMA di Apple e per il fatto che Epic abbia violato il suo accordo con Apple nel 2020 aggiungendo il supporto di pagamento di terze parti a fortnite su iOS, con conseguente rimozione dall'App Store. “In termini chiari e senza riserve, vi preghiamo di dirci perché questa volta dovremmo fidarci di Epic”, conclude l'e-mail di Schiller.

Sweeney ha risposto lo stesso giorno. “Epic e le sue affiliate agiscono in buona fede e rispetteranno tutti i termini degli accordi esistenti e futuri con Apple, e saremo lieti di fornire ad Apple eventuali ulteriori garanzie specifiche in merito all'oggetto ricercato”, ha scritto Sweeney. .

“Tieni presente che Apple ha interrotto, con effetto immediato, l'iscrizione al programma per sviluppatori di Epic Games Switzerland AB.”

Poi, il 2 marzo, gli avvocati di Apple hanno inviato una lettera a Epic per dire che il produttore di iPhone aveva chiuso l'account sviluppatore di Epic Games Svizzera. “In passato, Epic ha travisato i termini degli sviluppatori di Apple, incluso il Developer Software License Agreement (DPLA), come preludio alla loro violazione”, si legge nella lettera. “Considerato questo schema, Apple ha recentemente contattato direttamente il signor Sweeney per dargli l'opportunità di spiegare perché Apple dovrebbe fidarsi di Epic questa volta e consentire a Epic Games Switzerland AB di diventare uno sviluppatore attivo. La risposta del signor Sweeney a questa richiesta è stata del tutto inadeguata e non credibile.

READ  Analisi ad interim FDG-PET per identificare i pazienti con linfoma non Hodgkin aggressivo che trarrebbero beneficio dall'intensificazione del trattamento: un'analisi post-hoc dello studio PETAL.

La lettera fa riferimento anche al 26 febbraio Condividi X da Sweeney E “in una recente istanza nella causa australiana” Apple ha affermato di essere preoccupata che Epic Games Svizzera “non intenda rispettare i suoi obblighi contrattuali nei confronti di Apple e sia in realtà un mezzo per manipolare procedimenti in altre giurisdizioni”. In un briefing con i giornalisti, Corey Wright, vicepresidente delle politiche pubbliche di Epic, ha affermato che la denuncia di Epic nella causa australiana equivale alla conferma dei suoi piani generali per lanciare un app store nell'Unione Europea come risultato del DMA.

Alla conferenza stampa, Sweeney ha detto che Epic non ha ricevuto alcuna comunicazione da Apple tra l'e-mail di Schiller e la lettera degli avvocati di Apple, e ha detto che era disposto a fornire “qualsiasi assicurazione desiderino” per aderire all'accordo contrattuale. Alla domanda se Epic intenda rispettare i termini degli sviluppatori Apple nonostante le critiche pubbliche di Sweeney alle sue politiche, Sweeney ha risposto: “Sì, assolutamente”.

Nel suo post sul blog, Epic ha accusato Apple di “eliminare uno dei maggiori potenziali concorrenti dell'Apple App Store” e di “minare” [its] La capacità di essere un valido concorrente” e “mostrare agli altri sviluppatori cosa succede quando si tenta di competere con Apple o quando si criticano le loro pratiche sleali”.

Sweeney ha fortemente criticato il modo in cui il produttore di iPhone ha implementato le modifiche a iOS ai sensi del DMA, definendolo “un nuovo esempio di conformità dannosa” e “spazzatura bollente”. Ha detto che Apple “sta costringendo gli sviluppatori a scegliere tra l'esclusività dell'App Store e i Termini dello Store, che sarebbero illegali ai sensi del DMA, o ad accettare un nuovo schema, anch'esso illegale, anticoncorrenziale pieno di nuove tariffe indesiderate sui download e nuove tasse Apple sui pagamenti che non effettuano”. rendere.” pratico.”

READ  Offerte Best Buy Offerte di giochi per PC fino al 30 giugno

In particolare, i critici di Apple si sono opposti ai suoi piani di imporre una “tassa sulla tecnologia di base” di 50 centesimi su ogni installazione annuale di app dopo il primo milione di download nell'UE, che può aumentare rapidamente per i grandi sviluppatori.

Il post sul blog di Epic si conclude affermando che lo sviluppatore intende “continuare la lotta per portare concorrenza e scelta reali sui dispositivi iOS in Europa e nel mondo”. Wright di Epic ha confermato che la società ha informato la Commissione Europea del fatto che Apple aveva chiuso il suo account sviluppatore. “L'evidente non conformità deve essere punita rapidamente e rapidamente”, ha detto Sweeney in una conferenza stampa.

Di seguito sono riportati gli screenshot dei tre scambi scritti con Apple condivisi da Epic Games:

1/4

Un'e-mail inviata da Steve Allison di Epic a Craig Federighi di Apple riguardante i piani per app store di terze parti.
Schermata: Giochi epici

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x