Eternal Strands: primo sguardo esclusivo all'epica battaglia contro il boss Shadow of the Giant – IGN First

Eternal Strands: primo sguardo esclusivo all'epica battaglia contro il boss Shadow of the Giant – IGN First

In Eternal Strands, la maggior parte della tua avventura sarà quella di combattere i nove boss principali che vagano liberamente per il mondo. Mentre esploravo la magica terra dell'Enclave, ho incontrato una manciata di queste enormi bestie, che andavano da un robot di evocazione bipede che usava la sua bacchetta magica per coprire il mondo di fuoco fino a un drago volante che mi inseguiva costantemente dal cielo sopra. . Continuando la nostra copertura mensile di Eternal Strands come parte di IGN First, oggi daremo uno sguardo a uno di questi mega-cattivi: l'Arca della Forgia, un robot armato di martello che ha una grande passione per lo scioglimento di piccoli Tessitori in mucchi di pietra. cenere.

L'Arca della Forgia è uno dei boss che incontrerai nella seconda metà della tua avventura, mentre esplori la fucina sotterranea della città-stato in rovina L'Enclave. Dato che abbattere questi giganti è il modo in cui ottieni i tuoi poteri magici rivoluzionari in Eternal Strands, ti consigliamo di lanciarti contro questo fabbro meccanico il prima possibile, come hai fatto nel momento in cui l'hai visto.

Dopo essere stato sacrificato al primo tentativo, Joe e Fred di Yellow Brick Games mi hanno dato alcuni consigli su come combattere questo tiranno ardente.

“Quindi una delle cose visive che lo distinguono e che noterai, la prima è ovviamente il gigantesco martello fiammeggiante. Avviso spoiler: usa questo martello gigante per dare fuoco all'ambiente. Può colpire il terreno con esso. Provoca molto fuoco ovunque e rende l'ambiente molto caldo, quindi devi evitare non solo il martello gigante, che è già abbastanza problematico di per sé, ma anche ciò che crea nell'ambiente. E quando combatti con lui , dopo due o tre minuti, puoi trovarti in una situazione in cui stai guardando una battaglia nell'arena e non sai dove andare perché c'è così tanto fuoco ovunque. Non è una cosa fatta e fatta. “Il fuoco rimane nell'ambiente e influenza molto il campo di battaglia,” mi ha detto il game designer Jonathan Lachance.

READ  Sondaggio settimanale: Interessato a uno dei telefoni Xiaomi Redmi Note 12?

“Ha anche difficoltà a controllare la rabbia perché… se inizi a fargli troppi danni, si arrabbierà, come se dasse fuoco a tutto il suo corpo e corresse dritto verso di te”, il direttore del gioco e co-fondatore Frederic St. – aggiunse Laurent. Per spaccarti la faccia.”

“Per contrastare il suo attacco fiammeggiante, dovrò utilizzare alcuni dei poteri basati sul ghiaccio nel mio arsenale.”

Questa fastidiosa capacità di dare fuoco a tutto il suo corpo ha sicuramente reso difficile combattere il grande mostro, perché per sconfiggerlo probabilmente avresti voluto arrampicarti sul suo corpo massiccio per infliggere danni corpo a corpo alle aree del suo corpo non protette da armatura. Ciò è diventato estremamente difficile quando non solo utilizzavo il mio solito misuratore di resistenza per l'arrampicata, ma anche il mio misuratore di salute poiché subivo danni nel tempo dal fuoco opprimente.

Per contrastare il suo attacco incendiario, avrei bisogno di utilizzare alcuni poteri a base di ghiaccio nel mio arsenale, che non solo potrebbero aiutare a calmare il campo di battaglia e spegnere le fiamme, ma così facendo potrebbero anche bloccare il movimento del fabbro. Cose come congelargli i piedi a terra, coprire il suo martello di ghiaccio o persino congelargli le caviglie insieme bloccano i suoi movimenti o le sue abilità in un certo modo, facendoti risparmiare tempo prezioso per arrampicarti sul mostro e iniziare a infliggere danni.

Sfortunatamente per il nostro eroe, Eternal Strands ti assicura di non poter tagliare le caviglie di un nemico rendendo ogni parte del corpo completamente immune ai danni semplicemente eseguendo loro una piccola quantità di DPS. Nel caso di Ark of the Forge, puoi contrastarlo in due modi, usando i tuoi poteri telecinetici per lanciarti in aria e atterrare su una parte più alta del corpo, e usando le tue abilità di ghiaccio per rendere fragile la sua armatura e romperla. , esponendo le aree più vulnerabili o eludendo i contrattacchi del boss mentre lo scala manualmente. Naturalmente, è improbabile che segua una di queste tattiche mentre è sdraiato, e ti scuoterà per gli arti, ti romperà il ghiaccio, darà fuoco a tutto, ti lancerà oggetti e persino ti solleverà mentre sei lì. Sali per schiacciarti come un insetto e rimandarti nella tempesta di fuoco ai suoi piedi.

READ  2021 Espansione dell'Istituto di tecnologia di Schaffhausen

Il combattimento variava anche a seconda dello scenario esatto in cui lo affrontavi, che fosse l'ambiente o il tempo della zona. Ad esempio, una volta l'ho combattuto in un'area piuttosto brulla di rovine dove i suoi attacchi di fiamma non avevano molto da inghiottire dalle fiamme, il che ha reso il tutto più semplice, mentre in un altro caso ho commesso l'errore di affrontarlo mentre ero circondato da piante. e presto mi sono ritrovato completamente sopraffatto. . Anche il tempo nell'area in cui ti trovi gioca un ruolo importante nel quanto sia facile passare il tempo, poiché un fronte freddo renderà tutte le abilità di fuoco, comprese quelle dei boss, molto meno efficaci, mentre un'ondata di caldo renderà il fuoco più intenso. potente e rendi i tuoi poteri del ghiaccio più potenti. Diciamo solo che quando ho provato a combatterlo durante la siccità, non è andata bene, ma è sicuramente una sfida divertente!

Per ulteriori informazioni sull'imminente avventura ammazza-boss di Yellow Brick Games, Eternal Strands, guarda il trailer ricco di azione, resta sintonizzato per altre esclusive durante il mese come parte della copertura IGN First in corso e, per tutto il resto, resta sintonizzato su IGN.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x