Euro 2020: Chiellini, Bonucci e l’arte della difesa

Barzagli, ovviamente, è in una posizione migliore per analizzare il loro rapporto rispetto agli altri. Fino a poco tempo fa Bonucci e Chiellini non erano un duo, ma parte di un trio, sia per la Juventus che per l’Italia: Barzagli lo ha completato, prima ritirandosi dalle competizioni internazionali nel 2018, per poi ritirarsi definitivamente dopo pochi mesi.

Ognuno, in questo trio, aveva il proprio ruolo. Secondo Chiellini, era “aggressivo”, Bonucci era “acceleratore” e Barzagli era “professore”. “E’ sempre nel posto giusto al momento giusto”, ha detto Chiellini.

Per Bonucci, Barzagli era “l’esempio”. “Andrea è imbattibile nell’uno contro uno”, ha detto.

L’interpretazione di Barzagli è simile. “Giorgio è il tipo di difensore che ha bisogno di sentirsi connesso”, ha detto. “Usa il suo ingegno ma anche la sua forza fisica per privare un giocatore di spazi. Questo tipo di difesa sta diventando sempre più raro ora. È cambiato molto negli ultimi anni. Non voglio dire che sia uno degli ultimi grandi Difensori italiani, ma segue quella tradizione”.

Barzagli ha detto che Bonucci, al contrario, è “più moderno”, più bravo a “leggere il gioco, capire le situazioni”, il tipo di giocatore che Pep Guardiola, il sommo sacerdote della difesa moderna, ha descritto come “uno dei miei tutti- tempi favoriti.” De Ligt, il difensore olandese erede di Barzagli alla Juventus, è impressionato dalla sua “visione e dalla precisione dei suoi passaggi lunghi e corti”. Vede qualcos’altro in Chiellini. “Sembra che abbia una calamita in testa”, ha detto de Ligt.

Barzagli deve ancora decidere dove guarderà la finale di domenica. Non è mai stato infastidito dai nervi come giocatore. Trovava un po’ più stressante guardare le partite come spettatore. “È perché non puoi fare nulla”, ha detto. Potrebbe scegliere di guardare nel suo campus di casa, piuttosto che con altre persone, per aiutarlo ad affrontare meglio la questione.

READ  La rosa inglese è stata convocata nelle qualificazioni europee con San Marino, Albania e Polonia

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x