Eurovisione a Glasgow? L’Eurovision 2023 potrebbe svolgersi in Scozia, poiché la European Broadcasting Union conferma che l’Ucraina non ospiterà

Con così tante speculazioni sull’evento, ecco tutto ciò che devi sapere.

Partecipazione Nella nostra newsletter quotidiana

L’Ucraina ospiterà l’Eurovision?

L’Eurovision è tradizionalmente detenuta dal vincitore del concorso dell’anno precedente, tuttavia, con il conflitto in corso in Ucraina, l’Ucraina non ospiterà l’Eurovision Song Contest l’anno prossimo a causa dell’invasione russa del paese, l’European Broadcasting Union (EBU).

La voce ucraina della Kalush Orchestra ha vinto quest’anno il concorso a Torino, in Italia, ed è consuetudine che il paese vincitore ospiti l’evento l’anno successivo.

Tuttavia, l’Unione europea di radiodiffusione (EBU) ha affermato che dopo aver condotto una “valutazione completa e studio di fattibilità”, ha concluso che le “garanzie di sicurezza e operative” richieste per ospitare l’evento non possono essere raggiunte dall’emittente pubblica ucraina UA:PBC.

Leggi di più

Leggi di più

Risultati Eurovision 2022: chi ha vinto Eurovision, dov’è il Regno Unito e chi ha filmato…

Screenshot dal film di Will Ferrell in cui Hydro ospitava l’Eurovision.

Tuttavia, ha detto, l’Eurovision rimane “una delle produzioni televisive più complesse al mondo”.

In una dichiarazione pubblicata online, la European Broadcasting Union ha ringraziato UA:PBC per la sua “sincera cooperazione e impegno nell’esplorazione di tutti gli scenari”, ma ha condiviso la sua “tristezza e delusione” per il fatto che la competizione non si sarebbe potuta tenere nel paese dilaniato dalla guerra.

“La European Broadcasting Union ha supportato UA:PBC in un’intera gamma di regioni sin dall’invasione. Faremo in modo che questo supporto continui in modo che UA:PBC possa mantenere il servizio indispensabile che fornisce agli ucraini”.

“A seguito di questa decisione, in conformità con le regole e per garantire la continuità dell’evento, la European Broadcasting Union avvierà ora le discussioni con la BBC, seconda classificata di quest’anno, per ospitare l’Eurovision Song Contest 2023 nel Regno Unito.

Una foto non datata pubblicata da Eurovision 2022 della Kaloch Orchestra, che ha eseguito un’energica performance del suo brano Stefania nella prima semifinale dell’Eurovision 2022. Data di uscita: martedì 10 maggio 2022.

“È nostra piena intenzione che la vittoria dell’Ucraina si rifletta nelle offerte del prossimo anno. Questa sarà una priorità per noi nelle nostre discussioni con i padroni di casa finali”.

Cosa ha detto la BBC sull’hosting dell’Eurovision?

La BBC ha detto che avrebbe “ovviamente” discusso di ospitare l’Eurovision Song Contest 2023 dopo che è stato annunciato che l’Ucraina non sarebbe stata in grado di ospitare l’evento l’anno prossimo.

In un comunicato diffuso dalla radio si legge: “Abbiamo visto l’annuncio della European Broadcasting Union. Questo chiaramente non è un insieme di circostanze che chiunque vorrebbe.

“A seguito della loro decisione, discuteremo ovviamente dell’hosting da parte della BBC dell’Eurovision Song Contest”.

Glasgow potrebbe ospitare l’Eurovision Song Contest?

Non c’era alcuna indicazione su quale città avrebbe ospitato l’Eurovision Song Contest, tuttavia, l’evento non si tiene tradizionalmente nelle capitali del paese ospitante.

Ci sono state segnalazioni secondo cui Glasgow potrebbe ospitare il torneo, tuttavia, molti di loro sono stati ispirati da The OVO Hydro che ospita la versione fantasy della competizione nel film Eurovision Song Contest di Will Ferrell: The Story of Fire Saga.

Fonti affermano che la cerimonia potrebbe aver luogo a Glasgow se si terrà nel Regno Unito, anche se gli organizzatori hanno rifiutato di commentare.

The Hydro ha elenchi come il Magic Mike Tour il 25 aprile, Andre Rieu il 27 maggio e Ozzy Osbourne: No More Tours dal 2 al 4 giugno, ma al momento nient’altro è fuori per maggio.

Nicola Sturgeon ha anche twittato: Vorremmo che l’Eurovision fosse in Ucraina, ma capiamo che non è possibile date le circostanze.

Tuttavia, mi viene in mente un ambiente perfetto sulle rive del fiume Clyde!! ScotGov è lieto di discutere la questione con la BBC, GlasgowCCEBU_HQ e altri”.

Downing Street ha accolto con favore la possibilità che il Regno Unito ospitasse l’Eurovision se l’Ucraina non avesse potuto e si è impegnata a garantire che “rispecchi ampiamente la cultura, il patrimonio e la creatività dell’Ucraina”.

Un portavoce n. 10 ha dichiarato: “La vittoria dell’Ucraina all’Eurovision Song Contest è stata un grande diritto e, in quanto legittimo vincitore, è stato il desiderio di lunga data del governo di ospitare lì la competizione del prossimo anno.

“Se la European Broadcasting Union decide che la competizione non può continuare in Ucraina, saremmo ovviamente lieti dell’opportunità di lavorare a stretto contatto con l’Ucraina e la BBC per ospitarla qui nel Regno Unito.

“Ma ci impegneremo a garantire che ciò rifletta in modo significativo la ricca cultura, il patrimonio e la creatività dell’Ucraina, oltre a costruire sulla partnership in corso tra i nostri due paesi”.

Alla domanda se il governo aiuterebbe la BBC con i costi, il portavoce ha detto: “Siamo un po’ più avanti di noi stessi in termini di processo”.

Come ottengo i biglietti per l’Eurovision?

Cosa è successo nell’ultima Eurovisione?

Il britannico Sam Ryder ha guidato il voto della giuria a Torino, ma l’Ucraina Kalush Orchestra ha vinto la classifica generale dopo che una simbolica dimostrazione di sostegno pubblico l’ha vista salire al primo posto con 631 punti.

Sono stati i primi dall’invasione russa dell’Ucraina a febbraio, spingendo le autorità di regolamentazione a impedire al concorrente russo di competere.

L’Ucraina ha aderito alla competizione internazionale nel 2003 e le sue tre vittorie l’hanno resa una delle nuove nazioni concorrenti di maggior successo, avendo trionfato anche nel 2004 e nel 2016.

I risultati per Azerbaigian, Georgia, Montenegro, Polonia, Romania e San Marino sono stati sostituiti da EBU.

Alcuni di questi paesi hanno poi affermato che il secondo posto sarebbe andato invece alla Spagna con la performance di SloMo di Chanel.

Ma dopo l’indagine, l’EBU ha rispettato la sua decisione e ha confermato Ryder come secondo classificato.

READ  Gli archeologi di Pompei hanno scoperto un antico insulto anti-gay al proprietario della taverna

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x