Forno Tony's riapre in una nuova sede a Rochester, New York

Forno Tony's riapre in una nuova sede a Rochester, New York

Una panetteria italiana che è stata costretta a chiudere alla fine del 2022 perché attirava troppi clienti ha una nuova casa.

I clienti tornavano in massa.

Forno Tony's, che in precedenza era stato situato per un breve periodo in una piccola piazza tra East Avenue e Winton Road, ha riaperto il 30 dicembre al 1350 University Avenue.

Billy Gushue, proprietario dell'azienda insieme al fratello Ryan, ha detto che nonostante l'assenza di un anno, la domanda è ancora alta per la pizza in stile romano e i dolci italiani.

“Abbiamo venduto prima della chiusura, e non è che stiamo guadagnando una piccola somma”, ha detto Gushue.

Mentre la sede originale era aperta solo il sabato, la nuova sede è aperta dalle 9:00 alle 15:00 il venerdì e il sabato.

I primi due venerdì il posto era pieno di gente durante l'ora di pranzo. “Il sabato siamo continuamente bombardati”, ha detto.

Questo tipo di attività non è un problema nell'edificio di University Avenue (che ospita anche la Black Button Distilling Tasting Room), ma lo era a East e Winton, dove le code si estendevano dalla porta alla piazza, provocando lamentele da parte delle aziende vicine e lo scioglimento di Forno Tony's dopo un mese Just.

Il panificio produce pizze in due modi con impasti altamente idratati e a lunga fermentazione.

La pizza alla pala è simile alla piadina.

“È davvero arioso e croccante all'esterno”, ha detto Goscio, che ha imparato a farlo in una scuola di pizza a Roma, in Italia.

Le torte allungate, gommose all'interno, sono condite con olio d'oliva (pizza bianca), una semplice salsa di pomodoro (pizza rossa), salsa di pomodoro e formaggio (pizza rossa con mozzarella) o ripiene di mortadella, una deliziosa carne italiana (pizza bianca con mortadella).

READ  Nove giocatrici della Juventus sono state convocate per il Mondiale femminile in Italia

Forno Toni prepara anche la pizza in tiglia (pizza fritta) condita con zucchine (pizza con le zucchine) o patate (pizza con patè). Entrambi sono macinati con olio d'oliva.

“Non siamo molto impegnativi con le lezioni”, ha detto Gushue. “Puntiamo sulla qualità dell’impasto.”

I dolci più apprezzati sono i maritozzi, panini brioche ripieni di panna montata leggermente zuccherata, e i canoncini, o corni alla crema italiani, pasticcini ripieni di panna.

“Questi due stanno vendendo molto, molto rapidamente”, ha detto.

La speranza è di ampliare l'orario prima o poi, ma i fratelli Gosho svolgono ancora lavori giornalieri.

“Non voglio delegare troppo”, ha detto Bailey. “Vogliamo essere comodi in modo da non compromettere la qualità.”

È prevista anche l'aggiunta di alcuni tavolini e di un bar dove i clienti potranno soggiornare.

Per ora, vengono accolti da pareti ricoperte di maglie da calcio, cartelli sportivi e foto di famiglia, un'estetica che paragona al “seminterrato di tua nonna”.

Questa storia include la segnalazione di Tracy Schumacher.

La giornalista Marcia Greenwood ricopre incarichi generali. Invia suggerimenti per storie a mgreenwo@rocheste.gannett.com. Seguitela su Twitter @MarciaGreenwood.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x