Funzionari: gli incendi in Colorado hanno causato danni per 513 milioni di dollari – Notizie dal mondo

$513 milioni di danni

Stampa canadese – | Storia: 356307

Le autorità del Colorado affermano che gli incendi della scorsa settimana hanno causato 513 milioni di dollari di danni e distrutto 1.084 case e strutture.

È la prima stima dei danni economici dell’incendio del 30 dicembre, il più distruttivo incendio nella storia della nazione.

La contea di Boulder ha rilasciato i nuovi numeri totali giovedì dopo un’ulteriore valutazione dell’area suburbana tra Denver e Boulder.

Le autorità avevano precedentemente stimato la distruzione di almeno 991 case e altri edifici. Due persone risultano disperse, anche se i funzionari hanno trovato resti parziali in un luogo.

Gli investigatori stanno anche cercando di determinare la causa degli incendi spazzati dal vento che hanno distrutto interi quartieri e costretto migliaia di persone a fuggire.

L’inferno è scoppiato dopo mesi di siccità e si è nutrito delle praterie aride che circondano lo sviluppo in rapida crescita nell’area vicino ai piedi delle Montagne Rocciose.

Gli esperti affermano che eventi simili diventeranno più comuni poiché il cambiamento climatico riscalda il pianeta e le periferie crescono in aree soggette a incendi. Il novanta percento della contea di Boulder sta attraversando una grave o grave siccità e non ha visto forti piogge da metà estate.

L’incendio, che ha interessato un’area di 24 chilometri quadrati, è il più devastante nella storia dello stato con case e altre strutture distrutte e danneggiate. Un incendio del 2013 fuori Colorado Springs ha distrutto 489 case e ucciso due persone.

READ  Come i rifugiati siriani hanno aiutato a ripulire le città tedesche allagate | notizie sull'alluvione

Nel 2020, il Colorado ha anche subito i suoi tre più grandi incendi nella storia registrata quando una prolungata siccità ha attanagliato gli Stati Uniti occidentali.

I funzionari della contea di Boulder hanno affermato che i nuovi totali includono fienili, capannoni e altri annessi distrutti, ma la stragrande maggioranza erano residenze. Il danno peggiore è stato dentro e intorno a Louisville e Superior, città vicine a circa 20 miglia (32 chilometri) a nord-ovest di Denver con una popolazione complessiva di 34.000 abitanti.

Gli investigatori federali e statali hanno intervistato dozzine di persone mentre lavoravano per determinare la causa dell’incendio in un giorno in cui i venti superavano i 100 mph (160 mph). I loro sforzi si concentrano su un’area vicino a Boulder dove un passante ha filmato un capannone in fiamme il giorno in cui è iniziato l’incendio.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x