Gareth Southgate afferma che la cooperazione tra club è cruciale per l’offerta dell’Inghilterra per ospitare la Coppa del Mondo

L’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate spera di ottenere la piena collaborazione dei club poiché ammette che selezionare la squadra giusta per la Coppa del Mondo del prossimo anno sarà fondamentale data la rapida inversione di tendenza.

La Premier League ha annunciato la scorsa settimana che metterà in pausa la stagione dopo il fine settimana del 12-13 novembre 2022, con la Coppa del Mondo in Qatar che prenderà il via poco più di una settimana dopo.

La finale della Coppa del Mondo si svolge il 18 dicembre, con la campagna della Premier League che riprende a Santo Stefano.

Questo programma serrato presenta nuovi problemi per gli allenatori internazionali come Southgate, che di solito sono in grado di trascorrere molto tempo con i propri giocatori prima dei principali tornei estivi.

Southgate ritiene che la sosta offerta ai giocatori al termine della stagione in corso sarà cruciale e che sarà ancora più difficile selezionare chi non è in forma e pronto per il prossimo inverno.

“Penso che ci sia un equilibrio perché anche con le nazionali in estate, c’è la possibilità di tre o quattro settimane di riposo e forse tre settimane prima della stagione”, ha detto.

“L’importante è che ci sia una pausa alla fine di questa stagione.

“La prossima stagione è unica. Di solito andiamo ai tornei per raccogliere pezzi alla fine della stagione, ma sarà durante la stagione.

“Non si sa cosa accadrà con la stretta inversione di tendenza dopo le ultime partite di campionato.

“A volte quando hai degli infortuni prima dei tornei estivi, a volte puoi avere qualche settimana per sistemare le cose.

READ  Arsenal e Tottenham "non abbastanza grandi" per un enorme free agent

“Questo non sarebbe possibile per nessuno dei paesi qualificati, quindi tutti dovranno scegliere la propria squadra in un brevissimo periodo di tempo. Sarà la chiave per prendere queste decisioni giuste”.

Prendere decisioni così importanti sarà difficile per Southgate, che supervisionerà le partite di marzo, giugno e settembre del prossimo anno prima di scegliere la sua squadra, con l’Inghilterra che ha bisogno di un solo punto per raggiungere San Marino lunedì sera per assicurarsi un posto in Qatar. .

Ecco perché ammette che la buona volontà dei club nel fornire le informazioni necessarie sarà più importante che mai.

“Penso, senza dubbio, che speriamo da un punto di vista medico di ottenere l’aiuto dei club perché da un punto di vista medico non puoi sempre avere un quadro completo finché i giocatori non sono con noi”, ha aggiunto. .

“E poiché il cambiamento è così stretto, avremo bisogno di maggiori informazioni.

“Il rovescio della medaglia è che i club hanno i propri programmi di corsa e non vogliamo mai interferire con i giocatori quando si trovano in quella situazione.

“Quindi rispetto sempre quando gareggiano con i loro club per scegliere il momento giusto per parlare con loro e visitarli.

“Ma ogni squadra ci ha sempre concesso questa opportunità e dobbiamo assicurarci di mantenerla nel miglior modo possibile”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x