Gareth Southgate spera che Spotty ignorerà la nomina di Raheem Sterling | calcio | gli sport

Il manager dell’Inghilterra Gareth Southgate è apparso domenica su BBC Sports Personality of the Year, ma non vuole tornare per la cerimonia di premiazione del 2022 perché potrebbe scontrarsi con la finale della Coppa del Mondo.

È passato un anno da quando la Coppa del Mondo del Qatar 2022 ospiterà il suo fantastico evento e Southgate ha tutte le intenzioni di continuare nel torneo.

Il 51enne ha portato l’Inghilterra alla loro prima finale importante quest’estate, quando i Tre Leoni hanno perso contro l’Italia ai rigori a Euro 2020.

L’attaccante del Manchester City Raheem Sterling è stato uno dei migliori giocatori del paese.

L’attaccante ha segnato tre gol importanti ed è stato nominato per il premio Sports Personality of the Year.

Ma Southgate spera che lui e Sterling non saranno a Londra tra 12 mesi.

Alla domanda sulla Coppa del Mondo, Southgate ha scherzato: “Sarebbe fantastico se non fossimo qui”.

L’emittente Gabe Logan ha risposto: “Lo adoriamo assolutamente”.

Southgate ha continuato a rendere omaggio a Sterling, che ha anche avuto un fantastico anno domestico vincendo il titolo di Premier League con il City, nonostante sia stato costretto a lasciare la formazione iniziale da Phil Foden nelle ultime settimane della stagione,

“È stato un finale deludente per lui in termini di fine stagione e avevamo un giocatore molto eccitato”, ha spiegato Southgate.

“Sappiamo che stiamo andando avanti. Hanno visto cosa è possibile e si sono avvicinati abbastanza da sentirsi affamati.

“È nelle nostre mani e siamo nella mischia, ma dobbiamo essere al tuo meglio. La concorrenza è davvero serrata”.

READ  Giocatori africani in Europa: Nini Special Goal dell'Arsenal

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x