Gentiloni dell’UE afferma che la guerra non porterà alla recessione

La guerra della Russia con l’Ucraina rallenterà la crescita quest’anno, ha affermato il capo economista dell’Unione europea, avvertendo che l’attuale previsione di crescita del 4% del blocco non è più praticabile.

Il commissario europeo per l’Economia e le tasse, Paolo Gentiloni, ha dichiarato sabato che la crisi ucraina entrerà in un periodo di bassa crescita per i 19 paesi che condividono l’euro.

Ha affermato che le previsioni del blocco per una crescita del 4% nel 2022, pubblicate poco prima dell’invasione russa dell’Ucraina il 24 febbraio, avrebbero bisogno di una revisione al ribasso.

Tuttavia, nel tentativo di scrollarsi di dosso l’effetto della valutazione pessimistica, Gentiloni ha affermato che non c’è possibilità di una recessione.

“La cosa buona è che siamo entrati in questa crisi cinque settimane fa [on] Una buona base, e avremmo stimato una crescita del 4% per l’anno”, ha detto Gentiloni a Steve Sedgwick della CNBC all’Ambrositi Forum di Cernobbio, in Italia.

“Sicuramente rallenterà, ma rimarrà il riporto di come sta andando la nostra economia nel 2021. E penso che non stiamo correndo rischi. [of] Entrando in territorio negativo nel 2022”.

Gentiloni ha affermato che le prospettive economiche dipendono da tre fattori: la durata dell’attacco russo all’Ucraina, se la dinamica delle sanzioni si estenderà alle esportazioni di energia russe e in che modo la crisi ucraina potrebbe influenzare la fiducia degli investitori e dei consumatori.

“Ecco perché penso che dobbiamo rassicurare i nostri cittadini e i nostri uomini d’affari che, sì, rallenteremo la nostra crescita ma non entreremo in recessione”, ha affermato Gentiloni.

i suoi commenti riecheggiano le note Rilasciato all’inizio della settimana, in cui Gentiloni ha sottolineato l’importanza di garantire che la ripresa economica non venga fatta deragliare dalle azioni del Cremlino, ha affermato che la crisi ucraina non dovrebbe portare a un’ulteriore divergenza nel blocco.

READ  Una moneta d'argento da 5 € dedicata a Nutella e Ferrero

Si ritiene che l’UE si stia preparando a ulteriori sanzioni economiche contro la Russia, anche se Gentiloni ha detto sabato a Reuters che eventuali misure aggiuntive non influiranno sul settore energetico.

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x