George R.R. Martin spiega perché sta lavorando a “The Elden Ring”

autore George RR Martin Condividi ciò che gli ha fatto desiderare di aiutare “un po’ alla costruzione del mondo” anello antico.

in un Articoli Condividi sabato (18 dicembre), l’autore – meglio conosciuto per aver scritto Game of Thrones – Spiega come hai co-creato Dal software‘S anello antico.

Martin è stato contattato dal game designer Hidetaka Miyazaki e dal suo team “alcuni anni fa” e gli ha chiesto se fosse interessato a creare “il retroscena e la storia di un nuovo gioco a cui stavano lavorando”.

Nonostante Martin abbia dichiarato di non essere mai stato interessato ai videogiochi – nonostante affermi di essere appassionato di giochi di strategia – ha rivelato che “lo spettacolo era troppo eccitante per rifiutare”.

Per quello che l’autore ha contribuito anello anticoMartino ha aggiunto quanto segue:

“Quello che volevano da me era solo un po’ di costruzione del mondo: un mondo profondo, oscuro e risonante che servisse come base per il gioco che avevano pianificato di creare”.

Dopo averlo fatto, ha spiegato, “l’ha consegnato ai miei nuovi amici in Giappone e da lì l’hanno preso”. Con più rimorchi attaccati a anello anticoMartin dice che sembra “bello”.

Sfortunatamente per i fan sfegatati di FromSoftware, può essere un po’ complicato ottenere versioni collezionabili del gioco, come edizione da collezione anello antico È già tutto esaurito negli Stati Uniti. Fortunatamente, sembra che siano ancora disponibili nel Regno Unito.

in altro anello antico notiziario, Gli spoiler vengono scambiati per il gioco Dopo il jailbreak PS4 Era usato per estrarre i dettagli di prima test di rete chiusa.

READ  Josh Wardle: chi ha inventato il gioco Wordle, età, da dove viene e patrimonio netto dopo l'accordo con il New York Times

Altrove, a aura infinita Il Campionato Pro è stato costretto a utilizzare le console di sviluppo A causa di problemi nella catena di approvvigionamento per Xbox Series X | S tastiera del computer. Sebbene le console siano “funzionalmente identiche”, hanno un aspetto leggermente diverso e vengono generalmente utilizzate per i test interni all’interno degli studi di gioco.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x