Gianni Amelio gira l’autobiografia del poeta incarcerato per legge anti-gay

L’autore italiano Gianni Amelio (“Porte Aperte”) dipingerà una biografia di EttaLien Poeta, drammaturgo e regista Aldo preparando, che fu incarcerato nel 1968 a causa di una legge anti-gay in epoca fascista. The Match Factory si è fatto avanti e lancia le vendite internazionali a Cannes.

Amelio è meglio conosciuto per il suo candidato all’Oscar Open Doors (1990) e Stolen Children, che ha vinto il Premio Cannes nel 1992, così come Baths, un ritratto del finalista del defunto Primo Ministro italiano Bettino Craxi. anni in Tunisia.

Pribanti è stato condannato dopo una denuncia del padre della sua compagna, che in seguito ha costretto suo figlio a sottoporsi a una terapia elettroconvulsivante nel tentativo di liberarlo dalla sua omosessualità. La legge dell’era fascista che puniva Prypanti, e che rendeva un reato fuorviare gli innocenti o i “moralmente incauti”, fu abrogata nel 1981.

Il nuovo film di Emilio, “Il Signore delle formiche”, che si traduce in “L’uomo delle formiche”, presenta un cast italiano di prim’ordine tra cui Luigi Lo Cascio (“The Ties”), Sara Serraiocco (“Counterpart”) ed Elio Germano, vincitore Premio come miglior attore a Cannes per “Our Lives” di Daniel Luchetti nel 2010 e recentemente il David Di Donatello italiano per il 2021 per “Hidden Away” di Giorgio Diretti. Le riprese termineranno a Roma il 12 luglio.

Sopra c’è una prima immagine esclusiva di Germano (a sinistra) e Lou Cassio (a destra) nel film.

Il film è stato prodotto da Simone Gattoni per Kavac Film – la xilografia che ha co-fondato con il veterano regista Marco Bellocchio, premiato a Cannes con la Palma d’oro alla carriera e Beppe Caschetto IBC Movie, Tenderstories e RAI Cinema.

“Siamo molto orgogliosi di supportare la visione di un maestro come Gianni Amelio nel far luce su un evento oscuro così importante per la storia e la società italiana e anche in modo tempestivo dato lo stato attuale del Paese”, ha detto Gattoni.

READ  La nuova prima fila irlandese con Andy Farrell apporta sette cambi durante il suo viaggio in Italia

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x