Gli astronauti condividono le foto dell’Himalaya e dell’Italia scattate dallo spazio. Li vedi ancora? | Comune

Due degli astronauti, che sono attualmente a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, hanno utilizzato Twitter per condividere le foto.

di Trisha Sengupta

Inserito il 03 giugno 2021 alle 08:30 EST

Se sei un utente abituale di Internet, probabilmente hai visto le varie immagini della Terra riprese dalla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). “Fantastico”, “affascinante” e “bello” sono alcuni dei tanti aggettivi che le persone usano spesso in risposta a tali immagini. È probabile che utilizzerai anche queste e altre parole dopo aver visto queste fantastiche foto condivise da due astronauti attualmente a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

L’astronauta Mark T. Vande Hee ha twittato la prima foto che mostra il maestoso Himalaya. “Da qualche parte in una giornata limpida e luminosa sull’Himalaya. Non riesco a ottenere abbastanza viste come questa”, ha scritto condividendo la foto.

Un’altra immagine, condivisa dall’astronauta Shane Kimbrough, mostra una città italiana chiamata Torino. “Torino, Italia – una città con una ricca storia e cultura nel nord Italia che è facilmente riconoscibile da Space_Station”, ha condiviso con la foto.

Entrambi i post hanno ricevuto molti commenti di apprezzamento da parte delle persone. Molti hanno espresso stupore mentre reagivano alle foto.

Cosa ne pensi delle foto condivise dagli astronauti?

Storie correlate


Foto di Istanbul pubblicata dalla NASA (Instagram/NASA)

di Khayati Sanger

Inserito il 28 maggio 2021 alle 12:24 IST

La NASA ha utilizzato Instagram per condividere una foto di Istanbul, sembra che la città sia incandescente.

Vicino

READ  MONEYVAL riconosce i progressi compiuti da San Marino nelle misure AML/CFT

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x