Gli attacchi aerei israeliani colpiscono Gaza per la seconda volta dal cessate il fuoco | Notizie di Gaza

Fonti hanno affermato che Israele ha preso di mira un edificio dell’amministrazione civile, siti di gruppi armati palestinesi e un campo agricolo.

Gli aerei da guerra israeliani hanno lanciato una serie di raid aerei sulla Striscia di Gaza per la seconda volta dal fragile cessate il fuoco che ha posto fine alla guerra di 11 giorni il mese scorso.

Fonti palestinesi sul campo hanno affermato che i missili israeliani hanno preso di mira diversi siti di gruppi armati a nord-ovest di Gaza City ea nord di Beit Lahiya nei territori assediati. Un edificio dell’amministrazione civile è stato preso di mira anche a est di Jabalia, nel nord, oltre a un campo agricolo a est della città meridionale di Khan Yunis. Non ci sono state notizie di feriti.

Traduzione: Il momento in cui l’edificio dell’Amministrazione Civile è stato preso di mira, a est di Jabalia, nel nord di Gaza

A seguito degli attacchi aerei, Fawzi Barhoum, portavoce di Hamas, il movimento che gestisce la Striscia, ha dichiarato in una dichiarazione che “il bombardamento dell’occupazione dei siti della resistenza è una dimostrazione del nuovo governo israeliano”, riferendosi all’amministrazione approvata. Domenica, davanti al parlamento israeliano, il nazionalista di destra Naftali Bennett ha prestato giuramento come primo ministro.

La dichiarazione aggiungeva: “La resistenza sarà una guardia in difesa del nostro popolo, del nostro popolo e della nostra santità”.

Al-Aqsa TV, di proprietà di Hamas, ha riferito che un drone israeliano è stato abbattuto a ovest di Gaza City.

READ  Megan McCain sbatte mentre Kamala Harris visita il memoriale di suo padre ad Hanoi: "Onoro mio padre aiutando gli afgani"

I media israeliani hanno riferito che l’esercito ha attaccato obiettivi di Hamas all’interno della Striscia di Gaza, in risposta al continuo lancio di palloni incendiari da parte dei militanti all’interno della Striscia.

L’esercito ha dichiarato in una dichiarazione che “continuerà a distruggere le capacità e le strutture militari di Hamas e lo riterrà responsabile di ciò che sta accadendo nella Striscia di Gaza”.

Mercoledì, Israele ha anche effettuato attacchi aerei contro quelle che sarebbero state strutture di Hamas.

Almeno 257 palestinesi, tra cui 66 bambini, sono stati uccisi durante i bombardamenti di 11 giorni della Striscia di Gaza il mese scorso. Da parte israeliana, 13 persone, tra cui due bambini, sono state uccise dai razzi lanciati da Gaza.

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x