Gli scienziati esprimono preoccupazione per il “riscaldamento minaccioso” nell’Atlantico e per come influenzerà la stagione degli uragani: “Non promette nulla di buono”

Gli scienziati esprimono preoccupazione per il “riscaldamento minaccioso” nell’Atlantico e per come influenzerà la stagione degli uragani: “Non promette nulla di buono”

Le temperature superficiali del mare Atlantico stanno mostrando un calore senza precedenti che potrebbe portare ad un aumento dell’attività degli uragani quest’anno. Un recente rapporto in Washington Post Secondo lui questo “calore minaccioso” è motivo di preoccupazione.

Il calore proveniente dall’Oceano Atlantico potrebbe contribuire ad alimentare un’altra stagione di uragani superiore alla media. Le temperature dell'oceano aumentano e El Nino Aggiunge ulteriore energia all'acqua dell'oceano.

Che cosa sta accadendo?

la posta maschio Poiché sette delle ultime otto stagioni degli uragani sono state al di sopra della media, si prevede un passaggio ad una la bambina Lo stile favorisce un'altra stagione attiva. Le prime previsioni della maggior parte delle fonti concordano sul fatto che quest’anno si verificheranno più tempeste tropicali e uragani rispetto alla media.

Ogni aprile, meteorologi di Università statale del Coloradouna delle fonti più rispettate per le previsioni sulla stagione degli uragani, pubblica il suo rapporto Pronostici per la prossima stagione. Quest'anno si prevede il maggior numero di tornado mai registrato all'inizio dell'anno. Le loro previsioni prevedono 23 tempeste nominate, 11 uragani e cinque uragani maggiori.

Perché questo è motivo di preoccupazione?

Gli Stati Uniti sono stati colpiti da un duro colpo Numero di registrazione Dei disastri meteorologici multimiliardari che lo scorso anno hanno causato… $ 92,9 miliardi danni, secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration.

Il bacino atlantico ha subito la quarta tempesta più significativa in un anno dal 1950, con 20 tempeste tropicali. È diventata una di quelle tempeste Uragano Idalia alla fine di agosto, che si è abbattuto vicino a Keaton Beach, in Florida, come un uragano Categoria 3 Tempesta con venti massimi sostenuti di 125 mph. È stato devastante Tempeste Da 7 a 12 piedi, rivaleggiando con l'altezza vista nel 1993.”La tempesta del secolo“La tempesta ha causato circa 12 morti $ 3,6 miliardi Nel danno.

Anche una sola tempesta che si abbatte sulla terra può causare danni catastrofici.

La maggior parte dei meteorologi concorda sul fatto che ci saranno gli ingredienti per un uragano attivo in questa stagione. L'acqua calda dell'oceano è una delle più importanti. la posta maschio: “La temperatura media della superficie del mare del pianeta ha raggiunto il livello record di 70,2 gradi Fahrenheit (21,2 gradi Celsius) il 9 febbraio, secondo il Climate Change Institute dell’Università del Maine”.

Per quanto riguarda l'impatto delle acque più calde sull'Oceano Atlantico quest'anno, Michael Lowry, meteorologo della WPLG-TV di Miami, ha dichiarato: Egli ha detto: “Questo è un caso così estremo che non promette nulla di buono”.

Cosa si può fare per prepararsi?

Se vivi in ​​una zona del Paese soggetta agli uragani, questo è il momento giusto per prepararti alla stagione degli uragani di quest'anno.

Inizia trovando i centri di evacuazione nella tua zona. “#Forte uragano“È un’iniziativa nazionale per la resilienza agli uragani Ciò include i suoi partner Agenzia federale per la gestione delle emergenze (FEMA). E Noè. Loro hanno Manuale disponibile per il download per la preparazione della famiglia agli uragani che include suggerimenti su sicurezza, preparazione, resilienza, assicurazione e su come aiutare la tua comunità attraverso il servizio.

I ricercatori stanno lavorando su come migliorare la capacità di prevedere il percorso e la velocità delle tempeste future, mentre le aziende stanno lavorando su come rendere le case meglio attrezzate per resistere agli uragani.

READ  L'uomo più vecchio del mondo dice che il segreto è la fortuna e il fish and chips

Anche le persone al di fuori delle aree più a rischio di uragani possono fare la loro parte per rallentare l’inquinamento causato dall’uomo. Per contribuire a ridurre l’anidride carbonica e il metano nell’atmosfera, le persone possono apportare cambiamenti nella loro vita quotidiana, tra cui: Trinceramento bottiglie d'acqua di plastica monouso, Interruttore Ai pannelli solari e Prendendo Mezzi pubblici, quando possibile.

Iscriviti alla nostra newsletter gratuita Grandi notizie E Ottimi consigli Questo rende tutto più semplice aiuta te stesso Aiutando il pianeta.


Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x