Gli scienziati hanno trovato nuove prove di abitabilità sulla luna di Saturno Encelado

Gli scienziati hanno trovato nuove prove di abitabilità sulla luna di Saturno Encelado

Un nuovo studio ha scoperto che la luna di Saturno, Encelado, ha maggiori possibilità di vivere poiché i suoi dintorni potrebbero essere ricchi di fosforo disciolto, un elemento vitale importante ma precedentemente sconosciuto in questo pianeta del sistema solare.

Encelado, la seconda luna scoperta intorno a Saturno, ha una spessa crosta ghiacciata in un oceano subglaciale, che forma un pennacchio in cui gli scienziati hanno trovato cinque elementi essenziali per la vita: carbonio, idrogeno, azoto, ossigeno e zolfo. Tuttavia, l’elemento di base fosforo non è stato ancora trovato.

A causa dell’assenza di fosforo, un componente indispensabile delle ossa, delle membrane cellulari e del DNA nell’uomo e negli animali, Encelado era un tempo considerato inabitabile dalla comunità scientifica internazionale.

Tuttavia, un team di ricercatori internazionali guidato da scienziati cinesi ha contraddetto le scoperte precedenti affermando che il fosforo sotto forma di fosfati era stato scoperto nelle vicinanze della Luna.

Nello studio, i ricercatori hanno creato un modello dell’interazione tra acqua di mare e roccia per simulare la geochimica del fondale roccioso dell’oceano di Encelado.

“Si scopre che l’acqua oceanica sul pianeta è altamente alcalina (molto salina) e priva di ossigeno, simile all’acqua gassata che le persone bevono sulla Terra”, ha affermato il ricercatore capo Hao Jihua dell’Università di Scienza e Tecnologia della Cina.

In un tale ambiente “soda”, il fosforo impiegherebbe circa 100.000 anni per dissolversi dalle rocce di Encelado nell’oceano.

Howe ha notato che un oceano di acqua liquida potrebbe esistere per più di 100 milioni di anni su Encelado. Data questa storia potenzialmente lunga, si prevede che le rocce del pianeta rilasceranno grandi quantità di fosforo nell’oceano.

READ  Salute della donna: come prepararsi alla menopausa

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista peer-reviewed Proceedings of the National Academy of Sciences negli Stati Uniti d’America.

Sebbene il fosforo non sia stato ancora trovato in modo esplicito, questo studio fornisce un riferimento scientifico per l’esplorazione futura della possibile vita sulla luna di Saturno Encelado, secondo i ricercatori.

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x