Google afferma che Chrome ora può proteggerti meglio preservando la tua privacy

Google afferma che Chrome ora può proteggerti meglio preservando la tua privacy

Google Lei ha aggiunto Protezione della navigazione in tempo reale per Chrome che afferma di dover proteggere la tua privacy. La funzione, che secondo Google nasconde gli URL che hai visitato, è ora disponibile nella modalità standard predefinita di Navigazione sicura su Chrome.

Per molti anni, la funzione Navigazione sicura di Chrome ha aggiunto automaticamente URL potenzialmente non sicuri all'elenco che Google memorizza sul tuo dispositivo. Ogni volta che un utente visita un sito, Google confronta l'URL con tale elenco e invia un avviso. Il problema è che Google aggiorna il database memorizzato localmente solo ogni 30-60 minuti. Poiché oggigiorno la maggior parte dei siti rischiosi esiste per meno di 10 minuti, molti siti non sicuri passano inosservati.

Iscriviti alla Navigazione sicura Protezione migliorata La modalità gestisce questa operazione utilizzando il database lato server di Navigazione sicura di Google, che rileva gli URL non sicuri molto più velocemente in tempo reale. Tuttavia, gli utenti devono fornire a Google più dati relativi alla sicurezza per ottenere una protezione completa, motivo per cui questa è una modalità di attivazione.

Google sostiene che la nuova versione di Navigazione sicura risolve questo problema con un'API che nasconde a Google gli URL dei siti visitati. Ora, Google afferma che eseguirà una scansione in tempo reale dei siti che non riesce a trovare nel suo database, quindi invierà una versione crittografata degli URL al server privacy gestito in modo indipendente da Fastly.

Google afferma che il server per la privacy rimuoverà quindi l'URL da qualsiasi potenziale identificatore utente come gli indirizzi IP e non sarà in grado di decrittografare l'URL. Successivamente, verrà inviato al database del server Navigazione sicura tramite una connessione TLS che mescola la tua richiesta con le richieste inviate da altri utenti Chrome.

READ  Fortnite Battle Pass Capitolo 5 Stagione 2 porta la mitologia greca sull'isola

Navigazione sicura dovrebbe quindi essere in grado di decrittografare l'URL nella sua forma hash completa, che nasconde comunque l'URL, e controllarlo nel suo elenco. Se Navigazione sicura trova una corrispondenza, Google afferma che invierà semplicemente il modulo hash crittografato a Google e Google avviserà l'utente.

Di conseguenza, durante tutto il processo, Google afferma che la tua attività di navigazione rimane privata; Nessuna singola parte sarà in grado di vedere il tuo indirizzo IP e i prefissi hash URL. Nel frattempo, Google afferma che dovrebbe essere in grado di bloccare il 25% dei tentativi di phishing.

Tuttavia, mentre le modalità standard e avanzata ora possono eseguire la scansione in tempo reale, Google afferma che la versione avanzata continua a offrire una maggiore protezione. Questo perché include funzionalità aggiuntive, come l'intelligenza artificiale per prevenire attacchi, scansioni approfondite dei file e protezione aggiuntiva dalle pericolose estensioni di Chrome.

La nuova funzionalità di verifica in tempo reale per la modalità Standard è attualmente disponibile su Chrome desktop e iOS e verrà implementata su Android entro la fine del mese.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x