Google Pixel 6 Pro per la revisione

Uno degli smartphone più attesi dell’anno, il Pixel 6 Pro, è stato ufficialmente rivelato all’inizio della scorsa settimana e ne abbiamo ricevuto uno per la revisione in Stormy Black. Tuttavia, ci sono altre due opzioni tra cui scegliere: Cloudy White e Sorta Sunny.

Il pacchetto di vendita di Google Pixel 6 Pro include un cavo USB-C, un adattatore hot swap, uno strumento di espulsione della SIM, alcuni documenti e il gioco è fatto. Google ha seguito le orme di Apple e ha rimosso l’alimentatore dalla confezione.

Tuttavia, Pixel 6 Pro è alimentato dal chip Tensor nativo di Google, che è una delle caratteristiche chiave di Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Il SoC è abbinato a 12 GB di RAM LPDDR5 e hai la possibilità di acquistare lo smartphone con 256 GB di spazio di archiviazione o 512 GB di UFS 3.1.

Il Pixel 6 Pro esegue immediatamente Android 12 e viene fornito con la promessa di tre anni di aggiornamenti della versione di Android e almeno cinque anni di aggiornamenti di sicurezza.

Lo smartphone è costruito attorno a un display curvo OLED LTPO da 6,7 ​​pollici con una risoluzione di 3120 x 1440 pixel e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Il pannello è protetto da Gorilla Glass Victus e ha un foro al centro per la fotocamera da 11,1 MP. Uno scanner di impronte digitali sotto per sbloccare il telefono senza password.

Google Pixel 6 Pro per la revisione

Il lato posteriore del Pixel 6 Pro è molto interessante. C’è una “striscia” orizzontale che attraversa la larghezza del telefono, che ricorda il Nexus 6P. Ha un flash LED, alcuni sensori e tre fotocamere: primaria da 50 MP (con OIS), teleobiettivo da 48 MP e ultrawide da 12 MP.

READ  Dropbox spiega che l'app Apple Silicon originale arriverà nel 2022 dopo l'indignazione del forum

Le funzioni della fotocamera di Pixel 6 Pro includono Face Unblur, Motion Mode, Real Tone e Magic Eraser. Quest’ultimo ti aiuta a rimuovere gli oggetti di sfondo dalle tue foto.

Google Pixel 6 Pro per la revisione

Google Pixel 6 Pro è dotato di una batteria da 5.000 mAh con supporto per la ricarica cablata da 30 W e la ricarica wireless da 23 W. Può essere utilizzato anche per caricare altri dispositivi in ​​modalità wireless.

Se non disponi di un adattatore da 30 W+PD compatibile, puoi acquistarne uno dal Google Store, che viene pubblicizzato per riempire la batteria del Pixel 6 Pro da scarica a 50% in circa 30 minuti. Ovviamente lo testeremo noi stessi insieme al resto delle funzionalità di Pixel 6 Pro, quindi resta sintonizzato per la nostra recensione completa.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x