Google si prepara per il futuro del lavoro remoto con un’area di lavoro rinnovata

(Bloomberg) – Google sta aggiornando il suo software di produttività per soddisfare meglio le esigenze dei lavoratori in prima linea e in remoto, scommettendo che la pandemia ha cambiato in modo permanente il modo in cui viene svolto il lavoro.

L’unità di Alphabet Inc. ha detto In un post sul blog di lunedì, una copia delle offerte di Workspace dell’azienda sarà adattata ai lavoratori in prima linea, come i professionisti della vendita al dettaglio e del settore sanitario. Questo sforzo consentirà alle organizzazioni di comunicare e collaborare meglio con i dipendenti attraverso i loro telefoni cellulari, che è paragonabile a un servizio del suo concorrente, Microsoft Corp.

Workspace, precedentemente noto come G Suite, si integrerà anche con l’assistente vocale digitale di Google e acquisirà funzionalità per consentire ai dipendenti di impostare e applicare orari di lavoro unici.

Il gigante di Internet sta cercando di rendere la sua suite di strumenti di produttività, tra cui Gmail, videoconferenza ed elaborazione di testi nei documenti, essenziale per le aziende sconvolte dalla pandemia di coronavirus. I dipendenti hanno dovuto trovare un equilibrio tra esigenze professionali e familiari mentre svolgevano il proprio lavoro da casa nell’ultimo anno, il che si è tradotto in orari di lavoro più non convenzionali e altri accordi flessibili.

Il vicepresidente e direttore generale di Workspace, Javier Soltero, ha affermato che Google ha cercato di abbracciare il “caos” della vita lavorativa durante la pandemia. “Non sarà più lo stesso, ma dovremmo usarla come un’opportunità invece di provare a ricreare il 2018 o il 2019”, ha aggiunto.

Attraverso le modifiche, Workspace avviserà i dipendenti se tentano di inviare un messaggio a un collega che non lavora 24 ore su 24 e li incoraggerà a programmare un’e-mail quando il collega torna in modalità online. È anche possibile ridurre le distrazioni per periodi di tempo, condividere le posizioni dei dipendenti con i colleghi e preparare frequenti messaggi fuori sede. L’Assistente Google ora funzionerà con gli account dell’area di lavoro aziendale, consentendo alle persone di inviare messaggi e controllare i calendari con la propria voce.

READ  Gli AirTag di Apple sono la futura carriera completamente noiosa della realtà aumentata

Sebbene Workspace abbia 2,6 miliardi di utenti, la suite è gratuita per gli individui. Google guadagna dal programma registrando clienti commerciali e altre aziende con account premium.

© 2021 Bloomberg LP

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x