Google sta testando la propria alternativa ai cookie per monitorare la navigazione sul web

Google ha annunciato di aver iniziato a testare una “beta dell’originale” con una nuova tecnologia web chiamata Federated Learning of Cohorts (FLoC). L’annuncio arriva sulla scia di Google dicendo che lo farà Eliminazione graduale dei cookie di terze parti E l’uso delle stringhe del programma utente.

Arriva l’ingresso FloC Conto di mezzo Per il web aperto. I produttori di browser e gli utenti visualizzano cookie di terze parti, che possono seguire le persone sul Web e offrire annunci mirati. La soluzione di Google adotta un nuovo approccio alla “pubblicità basata sugli interessi che migliora la privacy e offre agli editori lo strumento di cui hanno bisogno per modelli di business pubblicitari praticabili”.

All’inizio di questo mese, Google ha dichiarato che avrebbe eliminato i cookie di terze parti dall’equazione pubblicitaria e avrebbe invece nascosto le persone in grandi folle con interessi comuni. Nel frattempo, FLoC non condividerà la tua cronologia di navigazione con Google o nessun altro.

“Con FLoC, il tuo browser determina quale gruppo è più compatibile con la cronologia di navigazione web recente e ti combina con migliaia di altre persone con cronologie di navigazione simili”, ha detto Google a Post sul blog. “Un numero di identificazione di gruppo è l’unica cosa che viene fornita su richiesta del sito. Questo differisce dai cookie di terze parti, che consentono alle aziende di seguirti individualmente su diversi siti.”

Google ha anche affermato che il suo browser Chrome non creerà gruppi che considera sensibili. Pertanto, prima che un modello diventi idoneo, Chrome analizzerà se il modello visita una pagina con un argomento sensibile, come siti web medici o siti web con contenuti politici o religiosi.

READ  Come sbloccare iPhone usando Apple Watch quando indossi una maschera

FLoC sarà inizialmente testato da una piccola percentuale di utenti in Australia, Brasile, Canada, India, Indonesia, Giappone, Messico, Nuova Zelanda, Filippine e Stati Uniti e Google espanderà poi il test in un’altra regione in futuro mesi. Se blocchi già i cookie di terze parti in Chrome, non verrai incluso nei test.

Fino Neri

"Guru del cibo. Fanatico del bacon. Appassionato di tv devoto. Specialista di zombi. Appassionato di cultura pop freelance."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x