Gough strappa Trevisan alla finale degli Open di Francia

Giovedì, l’adolescente americana Coco Gauff ha battuto l’italiana Martina Trevisan 6-3 6-1 diventando la più giovane finalista degli Open di Francia in 21 anni e ha organizzato un match di esibizione con la numero uno del mondo Iga Swiatek.

La 18enne, già in territorio sconosciuto del Grande Slam con il suo primo posto in semifinale, affronterà la testa di serie polacca Swiatek, che ha raggiunto la finale di sabato con una vittoria per 6-2 6-1 sulla russa Daria Kasatkina. La sua serie di vittorie si è estesa a 34 partite.

“Sono un po’ sotto shock”, ha detto Goff in un’intervista in tribunale. “Non ho parole per descrivere come vengo pagato ora”. “Onestamente, non ero nervoso all’idea di entrare oggi, il che è una sorpresa.

“L’unica volta che divento un po’ nervoso è la mattina. Vado a fare una passeggiata e mi schiarisce la mente”.

Gauff, che non ha perso un set nel torneo ed è la più giovane finalista in un torneo importante in 18 anni, ha avuto bisogno di tempo per trovare il suo gruppo, prendendo una pausa anticipata con Trevisan.

Una volta che ha trovato un modo per neutralizzare il colpo di diritto della mano sinistra, Gauff ha superato il primo set vincendo le ultime tre partite.

“Dovevo essere più paziente”, ha detto Goff. “Essendo un americano, sono cresciuto colpendo in quel modo e colpendo forte e ho dovuto ricordare a me stesso che questa non è la persona da attaccare.

“L’ho interpretata due anni fa, ho perso contro di lei e mi rendo conto di quanto sia difficile giocare contro di lei”, ha detto.

READ  Le emittenti hanno annunciato l'SDG FairBreak Global Invitational T20

La 28enne, che sta cercando di diventare la finalista con il punteggio più basso nella storia dell’evento, si era presa una pausa medica per legarsi la gamba destra.

Ma le cose sono peggiorate per lei quando ha accumulato 36 falli in totale quando Gough è intervenuta per colpire in profondità il suo rovescio e spostare il suo avversario.

Ha anche continuato ad attaccare il suo servizio poiché l’italiana ha ottenuto un basso tasso di vincita del 46% alla sua prima consegna.

Classificata 23a al mondo, Gauff ha rotto di nuovo in una partita di 14 minuti portandola in vantaggio per 3-1 e non si è mai guardata indietro, catturando la più grande vittoria della sua carriera al suo primo match point.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x