― Advertisement ―

spot_img

L'ultimo accessorio dell'estate? I cuscinetti auricolari ispirati a Trump invadono la Convention Nazionale Repubblicana – Nazionale

Sembra che Donald Trump possa ora aggiungere il titolo di "fashion influencer" al suo curriculum.L'ex presidente, anche se non particolarmente conosciuto come un fan...
HomeWorldGovernatore delle Hawaii: Biden potrebbe decidere di candidarsi entro pochi giorni

Governatore delle Hawaii: Biden potrebbe decidere di candidarsi entro pochi giorni

Il governatore delle Hawaii John Kerry, che ha partecipato a un recente incontro con Biden e altri governatori democratici, e la cui famiglia conosce il presidente da anni, ha affermato che il presidente degli Stati Uniti Joe Biden potrebbe prendere una decisione entro pochi giorni se rimarrà candidato per la rielezione. elezione.

Se Biden decide di non candidarsi, il governatore delle Hawaii Josh Green ha dichiarato sabato all'Associated Press che crede che il presidente nominerà il vicepresidente Kamala Harris per sostituirlo nella corsa.

“Penso che il presidente rimarrà in questa corsa a meno che non si senta impossibile da vincere, o senta di dover ascoltare altre voci nella sua cerchia ristretta che non dovrebbe correre”, ha detto Green, si dimetterà.

“Probabilmente scopriremo nei prossimi giorni cosa pensa il presidente di tutto questo”, ha detto.

Biden ha più volte insistito sul fatto che rimarrà in corsa contro il suo probabile avversario repubblicano, l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Ma le domande sull’acutezza mentale di Biden sono aumentate dopo la sua disastrosa performance nel dibattito del mese scorso. Mentre alcuni dei suoi colleghi democratici hanno incoraggiato Biden a lasciare la campagna, il presidente ha sottolineato il sostegno di altri funzionari eletti nel partito, in particolare dei governatori statali.

Tutti hanno genitori o nonni che non vivono momenti eccezionali o che smettono di esprimersi chiaramente, ha detto Green, che era medico sulla Grande Isola delle Hawaii prima di essere eletto governatore. Ma ha aggiunto che non vengono ignorati per la loro esperienza, saggezza e ruolo nella famiglia.

“Ecco perché rimarrò al fianco del presidente finché non mi dirà il contrario”, ha detto Green.

READ  Intervista a Harry e Meghan: perché Archie non ha un titolo reale?

Green ha affermato che il calendario di pochi giorni per una decisione anticipa le pressioni che potrebbero essere esercitate su Biden dopo il ritorno dei membri del Congresso questa settimana a Capitol Hill.

“Credo veramente e onestamente che debba prendere la decisione. E quella decisione non dovrebbe venire da un altro governatore. Non dovrebbe venire da nessuno se non dai suoi più stretti consiglieri e dal suo cuore”, ha detto Green.

Green si è affrettato a sottolineare che Trump è solo tre anni più giovane di Biden e che entrambi dovranno affrontare giorni brutti. Ma sosteneva che il temperamento è più importante dell’età.

“Per l'amor di Dio, questi due ragazzi dovrebbero essere responsabili della crittografia nucleare. Non voglio che qualcuno twitti nel cuore della notte e si arrabbi con gli altri paesi. Non va bene. Non è questo il problema che abbiamo con il presidente Biden, “disse Verde.

Green ha affermato che se Biden lascia la campagna, il presidente dovrebbe poter decidere chi, secondo lui, dovrebbe sostituirlo nella lista.

“Penso che sia abbastanza chiaro che il Partito Democratico sarebbe generalmente molto felice che il presidente nominasse il proprio vicepresidente, se si arrivasse a ciò”, ha detto Green.

Green ha detto che Harris è “una persona forte, che è anche una pioniera intellettuale, una donna afroamericana che è stata procuratore generale della California” e ha aggiunto: “Non ci sono qualifiche migliori di quelle dell'attuale vicepresidente”.

Greene, il cui zio era compagno di classe del college di Biden, ha anche offerto informazioni sull'incontro della settimana scorsa tra i governatori e il presidente. Durante l'incontro, Green ha chiesto a Biden della sua salute e Biden ha risposto dicendo che andava tutto bene tranne il suo cervello.

READ  Ungheria e Svezia firmano un accordo sugli aerei da caccia prima di votare sull’adesione alla NATO Notizie della NATO

Greene ha detto all'Associated Press che il presidente stava scherzando e che il contesto è andato perso quando altre persone lo hanno fatto trapelare.

“Era assolutamente solo uno scherzo, e per fare uno scherzo satirico, devi avere una funzione cognitiva adeguata, un punto sulla linea”, ha detto Green.

Ha anche respinto qualsiasi affermazione secondo cui i consiglieri avrebbero organizzato l’incontro per convincere i governatori statali pro-Biden a parlare per primi per reprimere qualsiasi opposizione. Invece, ha detto che si è trattato di una conversazione molto schietta e senza copione con 25 governatori che avevano opinioni diverse.

“Quella chiamata era quello che ti aspetteresti in un bar, con alcune persone che parlavano in modo inappropriato, alcune forse lodavano eccessivamente il presidente, ma quasi tutti stavano solo cercando di capire: 'Stiamo bene?'” Ha detto Green.


Thiessen ha riferito da Anchorage, Alaska.