Guarda: il nuovo film racconta l’ispirato ritorno di Anton Krupica su Leadville Trail 100

Il 20 agosto, il secondo film più grande 100 Miles negli Stati Uniti ha visto un ritorno stimolante all’icona della scena della corsa negli Stati Uniti. Anton Krupica Ha vinto la Leadville Trail 100 quando aveva 23 anni e ha corso la sua prima gara di trail, nel 2006, ma non correva dal 2015. Miracolosamente, è arrivato terzo, battendo il quattro volte campione Ian Sharman E finisci alle 17:07:55. Runner e regista di Los Angeles Billy Yang | Era lì per documentare l’ispirato ritorno e il suo film, Ritorno a Leadville: l’evoluzione di Anton KrupicaOra pronto per visualizzare:

CORRELATO: Memes Ultrarunning Say Goodbye

Tra il 2006 e il 2014 Krupicka ha vinto o incoronato medaglie su varie distanze, tra cui i Paesi occidentali (dove si è piazzato al secondo posto nel 2010), la Miwok 100K e l’italiana Laveredo Ultra Trail (118mila). Con i suoi capelli fluenti e la postura rilassata, è diventato un’icona della scena ad altissima definizione degli Stati Uniti. Ma nel 2015 gli infortuni lo hanno costretto a lasciare l’arena delle corse: prima una frattura da stress alla gamba, poi problemi con la sua squadra IT, poi problemi al tendine d’Achille. Durante quel periodo, divenne un appassionato ciclista, scalatore e pattinatore.

Ma non ha perso il suo amore per la corsa e il suo ritorno a Leadville è stato molto prevedibile. Il filmato di 18 minuti include le riprese della gara, dal mare di fari alle 4:00, con partenza prima dell’alba attraverso le varie stazioni di assistenza, e ci sono alcune incredibili riprese con i droni della pista panoramica (per lo più a oltre 3000m di altitudine), è costellato di Krupica che parla con il regista nella sua casa di Boulder, in Colorado. Krupica parla di rendere le cose più facili durante la prima metà della gara, vedendo molte persone che sono uscite duramente abbandonare o abbandonare. “Ci sono sempre alti e bassi”, dice Krupica. “Se sei arrabbiato, continua a intasare. Non spingere, aspetta finché non ti giri e lo sarai sempre.”

READ  Un tribunale italiano ha annullato il voto degli azionisti di Mediaset ad eccezione di Vivendi Trust, Telecom News ed ET Telecom

Ad un certo punto Krupicka era secondo, ma il secondo classificato alla fine (alle 16:59:38), Matt Flaherty di Bloomington, Indiana, superandolo al miglio 94. Il tempo finale di Krupica è stato di soli sei minuti più lento del suo tempo di vittoria del 2006. Adrian MacDonald Da Fort Collins, Colorado. Ha vinto la gara in 16:18:19. MacDonald e Flaherty correvano entrambi per la prima volta per 100 miglia.

Celestino Traglia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x