Guardiola e Stones esultano mentre Aguero pone fine alla siccità della Premier League

Pep Guardiola e John Stones hanno espresso la loro felicità dopo aver visto Sergio Aguero concludere un lungo periodo di siccità in Premier League con la vittoria per 3-0 del Manchester City contro il Fulham domenica.

Aguero ha subito infortuni nell’ultimo anno circa ed è senza gol in prima divisione dal 21 gennaio 2020.

Ma alla fine ha concluso quel periodo di siccità nel secondo tempo al Craven Cottage, convertendo un calcio di rigore vinto da Ferran Torres dopo che era stato rubato – e in precedenza caduto – dall’ex City Tuzin Adaraboyo.

Aguero aveva già giocato 13 partite, 641 minuti di gioco e 24 tiri senza segnare in campionato, secondo Opta, e il suo ultimo gol è stato contro lo Sheffield United 417 giorni fa.

Il 32enne ha completato una comoda vittoria rilasciata dal quinto gol stagionale di John Stones e dall’ottavo di Gabriel Jesus nelle ultime 10 partite.

Alla domanda su come Aguero abbia fatto tremare la rete, Guardiola ha detto a Sky Sports: “Era importante per lui. [Aguero]. Segnare gol è tutto per lui.

“Anche Gabriel e Ferran hanno giocato una partita incredibilmente buona. Tutta la squadra è stata fantastica”.

Aguero era limitato a sole sette partite di Premier League in quel periodo, e anche quando era in forma doveva essere paziente per le opportunità, poiché Guardiola sceglieva abitualmente invece di diffondere il termine “false nove”.

Mentre l’attaccante argentino era per il resto calmo, avendo avuto solo un altro tiro in tutta la partita, Stones era chiaramente soddisfatto del suo compagno di squadra.

Stones ha aggiunto: “Sono davvero contento che Sergio abbia quella sensazione di segnare.

READ  Gli ultimi Rangers e Celtic più Hearts, Hebes, Aberdeen e il resto delle offerte SPFL Eye FLات

“Sappiamo tutti quanto sia bravo e sono davvero felice di vederlo nella lista dei punteggi, e sono sicuro che ogni tifoso del City lo sia”.

La vittoria del City ha esteso il suo vantaggio in testa alla Premier League a 17 punti con sole otto partite finite, anche se il Manchester United al secondo posto ha due partite in mano.

Tuttavia, gli Stones hanno riconosciuto che i trofei di fine stagione stavano iniziando ad apparire all’orizzonte, ma Guardiola ha sottolineato che non potevano perdere la concentrazione ora.

L’allenatore catalano ha dichiarato a BBC Sport: “Le vittorie aiutano a vincere la prossima partita – ovviamente una competizione diversa. Non c’è una seconda opzione nella prossima partita”. [against Borussia Monchengladbach in the Champions League]. Prepareremo il nostro meglio e cercheremo di fare bene per arrivare alla fase successiva “.

“Adesso andiamo a Budapest e ci prepariamo per un’altra ‘finale’ [last-16 second leg] Prima di prepararci per i quarti di finale di FA Cup.

“Arriverò bene [with a fresh squad] A Budapest a turno. A volte i giocatori non mi credono, voglio che tutti siano coinvolti. A volte è difficile, ma tutti devono contribuire a vincere le partite e alla fine della stagione lotteremo come possiamo “.

Stones ha aggiunto: “Abbiamo sempre avuto quello spirito combattivo. L’obiettivo è davanti alle nostre menti mentre si avvicina”.

“Prendiamo ogni partita così com’è. Le partite sono intense e veloci e ci sono molte competizioni che stiamo ancora combattendo”.

Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x