Guerra in Ucraina: pezzi di aerei russi visti a Chernihiv

Più di un mese dopo che le forze ucraine hanno abbattuto un aereo russo nella città nord-orientale di Chernihiv, parti dell’aereo e detriti che ne derivano sono ancora visibili nell’angolo dell’Ucraina recentemente liberato.

Danielle Hammadjian, corrispondente del CTV National News a Londra Sono rimasto sul luogo dell’incidente Giovedì a Chernihiv, una città di 280mila abitanti a nord-est della capitale ucraina Kiev, a meno di 100 chilometri dai confini del Paese con Russia e Bielorussia.

il 5 marzo Il Ministero della Difesa ucraino ha pubblicato un video L’aereo è caduto a terra dopo essere stato abbattuto dalle forze dell’ordine.

Associated Press Successivamente conferma l’autenticità del videoGli spettatori esultano mentre guardano l’aereo cadere dal cielo.

“Questa zona è completamente distrutta”, ha detto Hamamjian, in piedi in un quartiere residenziale con le schegge dell’aereo.

“Sappiamo che c’era una donna e sua figlia nascoste qui nel seminterrato, e siamo riusciti a scappare. C’era un uomo che viveva nella porta accanto. Sfortunatamente, non l’ha fatto.”

Due terzi della popolazione della città se ne andò durante l’apice del conflitto a Chernihiv, che rimase tagliata fuori dal resto del paese, con i cittadini privi di cibo, acqua ed elettricità per settimane.

Una donna ha detto a CTV National News che l’elettricità era stata appena ripristinata nel suo condominio due giorni fa.

Tuttavia, ha ancora paura di accendere le luci di notte per paura di diventare un bersaglio.

“Non c’è niente di più scandaloso per le persone che sono state colpite, non solo quelle colpite, ma le cui vite sono state sconvolte”, ha detto Hamdjian.

“Per loro sentire che tutto questo è fittizio, che questo è in qualche modo regolato e vogliono che il mondo veda com’è stata la vita qui nelle ultime sette settimane.”

READ  Nave da guerra statunitense che naviga vicino alle isole Paracel controllate dalla Cina | Notizie dal Mar Cinese Meridionale

Chernihiv è stata l’ultima e la più grande città liberata dalle forze ucraine.

Secondo gli osservatori, le forze russe si sono ritirate dalla maggior parte del nord del paese, compresa la zona di Kiev Attacco rinnovato nel Donbass orientaleLe forze separatiste alleate con Mosca combattono l’Ucraina dal 2014, lo stesso anno in cui la Russia ha annesso la Crimea.

Guarda il video completo con il corrispondente di CTV National News London Daniele Hamamjian in cima all’articolo.

File dell’Associated Press

jQuery(document).ready( function(){ window.fbAsyncInit = function() { FB.init({ appId : '404047912964744', // App ID channelUrl : 'https://static.ctvnews.ca/bellmedia/common/channel.html', // Channel File status : true, // check login status cookie : true, // enable cookies to allow the server to access the session xfbml : true // parse XFBML }); FB.Event.subscribe("edge.create", function (response) { Tracking.trackSocial('facebook_like_btn_click'); });

// BEGIN: Facebook clicks on unlike button FB.Event.subscribe("edge.remove", function (response) { Tracking.trackSocial('facebook_unlike_btn_click'); }); };

var plusoneOmnitureTrack = function () { $(function () { Tracking.trackSocial('google_plus_one_btn'); }) } var facebookCallback = null; requiresDependency('https://connect.facebook.net/en_US/all.js#xfbml=1&appId=404047912964744', facebookCallback, 'facebook-jssdk'); });

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x