― Advertisement ―

spot_img

Come i lavoratori indiani cadono nella trappola della moderna schiavitù nelle aziende agricole italiane

Un gran numero di indiani, provenienti principalmente dal Punjab, raggiungono illegalmente le fattorie italiane dove sono costretti a lavorare come schiavi dai loro datori...
HomeEconomyHa mandato a segno il campione in carica Italia con i super...

Ha mandato a segno il campione in carica Italia con i super pugni svizzeri

Alla fine della partita, i tifosi svizzeri saltavano e cantavano, sapendo che la loro squadra si sarebbe qualificata per affrontare la vincente della partita di domenica tra Inghilterra e Slovacchia a Dusseldorf sabato prossimo, mentre gli italiani sarebbero tornati a casa.

Gli splendidi gol di Remo Freuler e Ruben Vargas per la Svizzera hanno eliminato l'Italia detentrice degli Europei agli ottavi dopo una pessima prestazione della squadra di Luciano Spalletti.

Sebbene gli svizzeri si siano difesi bene, gli italiani hanno reso il loro compito più facile con passaggi sbagliati e scarsa capacità decisionale, poiché hanno perso facilmente la palla nelle zone centrali e non sono riusciti a premere con forza verso l'uscita.

Dopo un inizio lento e deludente in una serata afosa a Berlino, la Svizzera avrebbe dovuto passare in vantaggio al 24' quando Brielle Embolo ha passato la palla a Gianluigi Donnarumma, ma il suo tentativo di aspettarlo non ha avuto successo e il suo tiro è stato facilmente bloccato dalla Portiere italiano.

Dopo 13 minuti, la squadra svizzera sembrava più vicina al campione in carica rispetto alla squadra italiana, poiché è riuscita a segnare un gol meraviglioso dopo aver spinto gli azzurri fuori posizione, mentre Freuler ha tirato la palla in porta dopo un passaggio perfetto di Vargas .

Tutto ciò che Spalletti ha detto nel primo tempo non ha avuto l'effetto desiderato e la sua squadra è stata sotto di due gol nel giro di un minuto, con la difesa pesante dell'Italia che ha fatto da spettatrice mentre Vargas ha sparato uno splendido tiro all'incrocio dei pali.

La squadra svizzera ha quasi dato una possibilità all'Italia al 51' quando Fabian Scheer ha superato di testa il portiere Yann Sommer, solo per vedere la palla rimbalzare e raggiungere il secondo palo prima che il portiere la raccogliesse.

Con l'avvicinarsi del tempo, i giocatori italiani sembravano paralizzati di fronte alla difesa svizzera, ricorrendo a tiri dalla distanza che non davano fastidio a Sommer.

Il gol è andato ancora sul legno al 74', quando Gianluca Scamaca ha tirato la palla sul primo palo da distanza ravvicinata, ma è stata la palla più vicina all'Italia, e i tifosi italiani erano fuori dalla tribuna molto prima del fischio finale, mentre quelli che rimasti ai loro posti sono rimasti sbalorditi dalla prestazione della loro umile squadra.

Il tecnico italiano Spalletti ha detto nel post partita: “Il gol arrivato a inizio secondo tempo ha influito sulla nostra prestazione. Non siamo stati molto decisivi”.

“Ciò che ha fatto la differenza è stata la velocità. La nostra velocità è stata inferiore alla loro nel primo tempo. Anche tra i singoli giocatori la velocità era diversa”.

Al termine della partita, i tifosi svizzeri hanno esultato e hanno esultato, sapendo che la loro squadra avrebbe incontrato la vincente della partita di domenica tra Inghilterra e Slovacchia a Dusseldorf sabato prossimo, mentre gli italiani sarebbero tornati a casa.