Ha permesso alle calciatrici in Italia di diventare professioniste

ROMA (AP) – Le calciatrici in Italia potranno finalmente diventare professioniste la prossima stagione dopo anni di status di sole amatoriali che limitano la loro busta paga.

Il consiglio direttivo della Federcalcio italiana ha approvato martedì un nuovo regolamento che aprirà la strada a un’era professionistica femminile dal 1 luglio, giusto in tempo per la prossima stagione di Serie A.

“Oggi è un grande giorno”, ha detto il presidente della federazione Gabriel Gravina. “Siamo la prima associazione in Italia ad attuare questo cambiamento”.

La legge italiana limitava le giocatrici allo status di dilettantiCiò significa che non possono guadagnare più di 30.000 euro ($ 32.000) all’anno prima delle tasse.

Nella votazione iniziale, l’Unione delle donne ha votato inaspettatamente contro il cambiamento.

“C’è stata un po’ di resistenza da parte della Serie A che voleva suggerire un rinvio ma poi abbiamo trovato un accordo”, ha detto Gravina.

“C’è stato solo un malinteso”, ha aggiunto Claudio Lotito, presidente della Lazio e consigliere di federazione.

Carolina Moras, ex ct dell’Italia e allenatore degli Azzurri, ha elogiato la mossa.

“Speriamo che non sia il traguardo ma un punto di partenza”, ha detto Moras all’agenzia di stampa La Presse. “Ci sono molti esempi in Europa e non siamo i primi. 90.000 spettatori a Barcellona Ha dimostrato che c’è interesse per il calcio femminile, anche in paesi latini come Spagna e Italia”.

Moras ha affermato che anche la corsa a sorpresa dell’Italia ai quarti di finale della Coppa del Mondo femminile 2019 ha avuto un ruolo nel cambiamento.

Quasi tutti i massimi club maschili – Juventus, Milan, Inter, Roma e Lazio – hanno squadre che giocano nel campionato femminile nella crescente Serie A italiana.

READ  L'accordo fiscale del G7 'incombe': Francia, Germania, Italia e Spagna

“Ora, spero che altre federazioni facciano lo stesso”, ha aggiunto Moras.

___

Altro da AP Soccer: https://apnews.com/hub/Soccer e https://twitter.com/AP_Sports

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x