Hamilton riporta il primo caso di vaiolo delle scimmie

Hamilton ha riportato il primo caso di virus del vaiolo delle scimmie.

Lunedì, Hamilton Public Health ha affermato che il residente è stato “probabilmente infetto durante una recente visita” a Toronto.

Ha aggiunto che la persona è attualmente in isolamento e tutti i contatti stretti sono stati informati.

In questo momento, i rischi per il grande pubblico sono ancora molto bassi, poiché non abbiamo rilevato il virus che circola ad Hamilton e il virus non si diffonde facilmente. La dottoressa Elizabeth Richardson, ufficiale sanitario della città, ha affermato in una dichiarazione che i residenti di Hamilton non dovrebbero doversi preoccupare di svolgere le loro attività quotidiane di routine.

“Continuiamo a monitorare da vicino la situazione e consigliamo a chiunque mostri sintomi o sia stato in stretto contatto con un caso sospetto o noto di vaiolo delle scimmie di contattare immediatamente il proprio medico e la propria unità sanitaria pubblica locale”.

Al 30 giugno, c’erano 77 casi confermati di vaiolo delle scimmie in Ontario. Di questi, 63 sono a Toronto.

Public Health Ontario ha affermato che tutti i casi riguardano uomini di età compresa tra 23 e 65 anni.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità osserva che i sintomi più comuni sono eruzioni cutanee, lesioni orali/genitali, linfonodi ingrossati, mal di testa, febbre, brividi, dolori muscolari e affaticamento.

“Sebbene i casi siano stati identificati principalmente tra i maschi che hanno riferito di contatti sessuali o intimi con altri maschi, chiunque può contrarre il vaiolo delle scimmie”, ha affermato l’OMS nel suo rapporto.

A livello nazionale, Public Health Canada lunedì ha riportato 300 casi di vaiolo delle scimmie, con il Quebec che ha il maggior numero di infezioni a 211.

READ  La parte mancante di Stonehenge offre uno sguardo senza precedenti nell'antico memoriale

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x