Harry Maguire non sopporta di vedere l’Inghilterra perdere la finale di Euro 2020 contro l’Italia

Harry Maguire ammette di non poter guardare la finale di Euro 2020 e dice che potrebbe vedere la triste sconfitta dell’Inghilterra ai rigori contro l’Italia dopo il ritiro… ma il difensore insiste che è orgoglioso del viaggio dei Tre Leoni

  • Harry Maguire ammette di non aver ancora visto la sconfitta nella finale di Euro 2020 dell’Inghilterra
  • Il difensore dello United ha detto che perdere contro l’Italia ai rigori è stato ancora troppo doloroso per riportarli in vita
  • Potrebbe guardare solo quando si ritirerà, ma è orgoglioso del viaggio in Inghilterra


Harry Maguire pronunciò le parole il più velocemente possibile e scosse la testa ancora e ancora, mentre la conversazione tornava alla notte che aveva lasciato un dolore nel suo cuore.

Il difensore del Manchester United ha fatto tutto il possibile nella finale del Campionato Europeo contro l’Italia, anche schiacciando la casa con un calcio di rigore inarrestabile ai rigori, e potrebbe tenere la testa alta dopo i suoi sforzi per aiutare l’Inghilterra a raggiungere quel punto.

Allora, hai visto di nuovo il gioco in video?

Il difensore dell’Inghilterra Harry Maguire ha ammesso che non può permettersi di rigiocare la finale di Euro 2020

Maguire ha detto che la prospettiva di riguadagnare una sconfitta ai rigori contro l'Italia a Wembley era ancora molto dolorosa

Maguire ha detto che la prospettiva di riguadagnare una sconfitta ai rigori contro l’Italia a Wembley era ancora molto dolorosa

‘No. disse Maguire con un sorriso triste. Non ho visto nessuno di loro. Solo alcuni brevi video e cose da taggare, ma non mi sono seduto e non li ho guardati. Non credo sia qualcosa che mi piacerebbe fare. Lo vedrò in futuro? Tocca, non lo so. Al momento non riesco a vederlo.

READ  Jesse Lingard del Manchester United risponde alla convocazione dell'Inghilterra

“Forse in futuro mi siederò e guarderò il viaggio di ritorno dall’inizio alla fine e gli obiettivi, ma per ora è qualcosa da cui voglio stare lontano”.

Sono passati solo 54 giorni da quando l’Inghilterra si è avvicinata così tanto.

Da allora sono successe molte cose – Lionel Messi e Cristiano Ronaldo si sono uniti a nuovi club, ad esempio – ma per quelli legati alla nazionale, la fastidiosa sensazione di frustrazione non se ne andrà.

Maguire ha fatto la sua parte ai rigori, colpendo la sua casa su un calcio di rigore per mantenere vive le loro speranze

Maguire ha fatto la sua parte ai rigori, colpendo la sua casa su un calcio di rigore per mantenere vive le loro speranze

Ma è ancora orgoglioso del viaggio che l'Inghilterra ha intrapreso in preparazione del prossimo capitolo

Ma è ancora orgoglioso del viaggio che l’Inghilterra ha intrapreso in preparazione del prossimo capitolo

Forse ci sarà un momento in cui potranno riflettere con orgoglio sui loro sforzi, ma le ferite erano così crudeli per Maguire, che aiuterà a guidare l’offensiva contro l’Ungheria stasera, che non ha potuto nemmeno guardare la medaglia che gli è stata assegnata. .

“Naturalmente è stato un viaggio orgoglioso”, ha detto Maguire. Ogni volta che gioco per il mio paese, tengo la mia maglia, tengo i miei cappelli. Terrò sicuramente la medaglia. Ma devo dire che non è qualcosa che cercherei regolarmente.

L’ho messo da parte e da allora non l’ho più guardato, ma è un momento di orgoglio per raggiungere la finale, la semifinale della Coppa del Mondo. La finale del Campionato Europeo non è mai stata raggiunta prima nella storia dell’Inghilterra.

Forse quando mi ritirerò guarderò i miei successi e potrei finire per guardare la finale. Ma per ora guardo al futuro e a dove possiamo andare come squadra.

READ  Gavin Combs si prepara a consegnare il suo primo cappello irlandese


Cinzia Necci

"Professionista di musica estrema. Twitter geek. Aspirante fanatico di viaggi. Nerd appassionato di alcol."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Read also x