‘Here We Go’: Fabrizio Romano e l’arte del patto

In parte, la sua crescente influenza – ha aggiunto cinque milioni di follower sui social media solo negli ultimi 18 mesi – può essere attribuita al suo lavoro etico. Quando Romano non invia storie di trasferimento a The Guardian o Sky Sport, le carica su Twitter, Instagram, Facebook e YouTube, oppure ne parla sul suo podcast o sul suo canale Twitch o nel suo ultimo ruolo, accettato lo scorso anno, con CBS Sport. Ne discute con una delle suite di podcast specifici del club. Trova il tempo per graziarsi con la sua presenza come ospite, o risponde ai suoi follower direttamente sui social media. Si parla anche di un libro. Durante le finestre di trasferimento, ha detto, non va a letto regolarmente fino alle 5 del mattino

Che si tratti di dedizione al suo mestiere o dedizione al suo marchio, o nessuno dei due – Romano ha un piacere da cucciolo nel parlare della sua passione – ha funzionato. Spesso, ora, la portata dei club e del giocatore effettivamente coinvolto in un determinato trasferimento è sminuita da quella di chi lo segnala.

La scorsa estate, quando la squadra spagnola del Valencia ha concluso un accordo per ingaggiare Marcos André, un attaccante rivale brasiliano che aveva trascorso la stagione precedente giocando per la Liga Real Valladolid, il braccio marketing e comunicazione del club, VCF Media, è stato incaricato di modo inaspettato e di grande impatto per annunciarlo.

Un trasferimento, dopotutto, è un’opportunità per un club di attirare l’attenzione, di conquistare alcuni occhi e forse di acquisire nuovi fan in quella che ora è una battaglia globale per l’ingaggio. Il Valencia non sta gareggiando solo con rivali nazionali come il Villarreal o il Siviglia per quel pubblico, ma anche squadre provenienti da Italia, Germania e Inghilterra.

READ  Band of Bocce Brothers: i giocatori locali competono nella Cleveland of Bocce Challenge Cup | occidentale

Il problema, per quanto ne sapeva il club, era che non c’era nulla di nuovo nell’interesse del club per l’ingaggio di Marcos André. Per settimane c’erano state una serie di storie che alludevano al trasferimento. Per raggiungere un pubblico più ampio possibile con la sua conferma, VCF Media ha deciso di fare qualcosa di leggermente diverso.

Una volta completate le pratiche burocratiche sull’affare e il giocatore ha superato con successo il suo esame fisico, il club ha contattato Romano e, con la benedizione di Borja Couce, l’agente di Marcos André, gli ha chiesto se gli sarebbe piaciuto partecipare all’annuncio. Ha accettato e ha filmato un breve video per anticipare l’accordo. Si concludeva, ovviamente, con il suo tormentone.

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x