Hubble cattura una galassia a spirale nella costellazione dei Sirpins

L’immagine del telescopio spaziale Hubble condivisa questa settimana mostra la galassia “Serpentina” con bracci a spirale contorti, simili a serpenti, opportunamente posizionati nella costellazione del Serpente, o Serpente. La galassia, tecnicamente nota come NGC 5921, si trova a 80 milioni di anni luce di distanza.

I bracci a spirale che si avvolgono lentamente di NGC 5921 Snake sono visti in questa immagine del telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA. Situata a circa 80 milioni di anni luce dalla Terra, questa galassia, simile alla Via Lattea, contiene una barra prominente, una barra centrale e lineare di stelle. Circa la metà di tutte le galassie a spirale può contenere barre. Queste barre influenzano le galassie madri alimentando la formazione stellare e influenzando il movimento delle stelle e del gas interstellare. ESA/Hubble e NASA, J. Walsh; Ringraziamenti: R. colombiano

La galassia NGC 5921 è di un tipo chiamato A. galassia a spirale, come la nostra Via Lattea. La barra si riferisce alla brillante barra di luce al centro della galassia, una regione di polvere e gas dove nascono molte stelle, e quindi illuminata in modo brillante. Circa la metà di tutte le galassie conosciute ha delle barre e i ricercatori ritengono che si evolvano con l’invecchiamento delle galassie e che la polvere e il gas vengano attirati verso il loro centro dalla gravità.

L’immagine è stata scattata come parte dello studio di Hubble su come i buchi neri supermassicci nei cuori delle galassie siano correlati alle stelle all’interno. Hubble ha utilizzato lo strumento Wide Field Camera 3 per acquisire l’immagine, che è stata combinata con i dati del Gemini Earth Observatory.

“I due telescopi hanno aiutato gli astronomi a comprendere meglio la relazione tra galassie come NGC 5921 e i buchi neri supermassicci che contengono”, hanno detto gli scienziati di Hubble. Scrivere. Il contributo di Hubble ha contribuito a determinare le masse delle stelle nelle galassie. Hubble ha anche effettuato misurazioni che hanno aiutato a calibrare le osservazioni dei Gemelli. Hubble e Gemini insieme hanno fornito agli astronomi un numero di buchi neri supermassicci nelle vicinanze in una varietà di galassie”.

READ  Le rocce lunari raccolte dalla navicella spaziale cinese contengono prove vulcaniche

Hubble e Gemini hanno già collaborato in passato, ad esempio quando le osservazioni di entrambi i telescopi sono state combinate con i dati della sonda spaziale Juno della NASA per saperne di più Atmosfera complessa di Giove.

Raccomandazioni degli editori




Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x