Hump ​​​​per costruire una cella a combustibile pronta per l’idrogeno per l’aeroporto di Torino in Italia

Il logo del gruppo italiano del gas Snam fuori dal proprio ufficio a Roma, Italia, 4 giugno 2020. REUTERS/Guglielmo Manggiabani

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a Reuters.com

MILANO (Reuters) – Il Gruppo Sanam Gas (SRG.MI) ha approvato un contratto da 14 milioni di euro (15,9 milioni di dollari) per la costruzione di una cella a combustibile predisposta per l’idrogeno per l’aeroporto di Torino in Italia per aiutarlo a ridurre le emissioni di carbonio. Le aziende hanno detto.

La fuel cell da 1,2 megawatt, sviluppata da Snam e dalla società statunitense FuelCell Energy (FCEL.O), utilizzerà una diversa miscela di idrogeno e gas naturale per generare elettricità e riscaldamento in aeroporto.

L’aeroporto di Torino, primo in Italia a fare un passo del genere, prevede l’installazione della fuel cell nel secondo trimestre del 2023.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a Reuters.com

Andrea Andorno, amministratore delegato dell’aeroporto di Torino, ha affermato che il progetto aiuterà anche l’aeroporto a raggiungere il suo obiettivo di emissioni zero entro il 2050.

Il gruppo italiano di infrastrutture del gas Sanam, che trae la maggior parte delle sue entrate dal trasporto del gas, sta adattando la propria attività per abbracciare l’idrogeno mentre le economie si liberano dai combustibili fossili per raggiungere gli obiettivi climatici.

(1 dollaro = 0,8821 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato gratuito a Reuters.com

(copertura di Stephen Geox) Montaggio di David Goodman

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  Cassandra Gwiecki guida il softball Temple City alla vittoria in campionato contro San Marino - Pasadena Star News

Celestino Traglia

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x