I birilli sono tossici: una querela | Notizie CTV

Mars Inc. è stata citata in giudizio da un consumatore che afferma che le caramelle Skittles non sono commestibili perché contengono una nota tossina di cui la società si è impegnata sei anni fa a sbarazzarsi.

In una proposta di azione collettiva presentata giovedì presso il tribunale federale di Oakland, in California, Jenelle Thames Mars è stata accusata di mettere in pericolo i mangiatori di Skittles utilizzando “livelli elevati” di biossido di titanio, o TiO2, come additivo alimentare.

La causa ha anche affermato che il biossido di titanio sarà bandito nell’Unione Europea il mese prossimo dopo che il regolatore per la sicurezza alimentare lo ha ritenuto pericoloso a causa della “genotossicità” o della capacità di alterare il DNA.

“Il consumatore si aspetta ragionevolmente che possa essere acquistato e consumato in sicurezza come commercializzato e venduto”, afferma il reclamo. “Tuttavia, i prodotti non sono sicuri.”

La causa chiede danni non specificati per frode e violazione delle leggi sulla protezione dei consumatori della California.

Mars non ha risposto immediatamente venerdì alle richieste di commento.

McLean, una società privata con sede in Virginia, si è impegnata nel febbraio 2016 a rimuovere i coloranti artificiali dai suoi prodotti alimentari nei prossimi cinque anni.

Nell’ottobre 2016, ha confermato che il biossido di titanio era tra i coloranti rimossi, secondo il Food Safety Center senza scopo di lucro, citando un’e-mail di Marte.

Secondo la causa, il biossido di titanio viene utilizzato in vernici, adesivi, plastica e materiali per coperture e può causare danni al DNA, al cervello e agli organi, nonché lesioni al fegato e ai reni.

Thames, di San Leandro, in California, ha detto di aver acquistato Skittles nel suo negozio QuikStop locale ad aprile e non l’avrebbe fatto se ne avesse saputo il contenuto.

READ  Judd Deere: il portavoce di Trump WH ha ricevuto una citazione dal panel del 6 gennaio

Ha detto che controllare l’etichetta non sarebbe d’aiuto perché gli ingredienti sulle confezioni rosso vivo degli Skittles sono difficili da leggere.

Il caso è Thames v Mars Inc, US District Court, Northern District of California, 22-04145.


(Segnalazione di Jonathan Stemple a New York; Montaggio di Margarita Choi)

Sergio Venezia

"Fanatico del web. Aspirante evangelista del bacon. Appassionato di musica esasperatamente umile. Lettore estremo. Pensatore amichevole. Pioniere televisivo."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x