I commercianti si preparano a tassi di interesse del 2% poiché l’economia del Regno Unito supera Francia e Germania

La Francia è stata vicina al Regno Unito con una crescita del 7% nel 2021, seguita dall’Italia del 6,5% e del 5,7% negli Stati Uniti.

La Germania ha ottenuto solo il 2,7%, riflettendo sia un’epidemia di pandemia più piccola che una maggiore attrazione dai problemi della catena di approvvigionamento globale.

Il Canada e il Giappone non hanno ancora comunicato i loro dati per l’intero anno, ma il Fondo monetario internazionale stima che siano cresciuti rispettivamente del 4,7% e dell’1,6%.

Liz Martins, capo economista di HSBC, ha affermato che la Banca d’Inghilterra ora deve affrontare un “dilemma difficile” poiché lotta per arginare l’aumento dell’inflazione.

La Banca d’Inghilterra prevede che l’inflazione salirà al livello più alto del 7,25% ad aprile quando l’aumento del tetto dei prezzi dell’energia entrerà in vigore, superando del 2% la crescita dei salari e il pagamento del reddito reale delle famiglie al netto delle tasse, il calo più grande in qualsiasi calendario anno. Registrati.

La Martins ha dichiarato: “La parte facile della ripresa – l'”impatto del trampolino” dai minimi del 2020 – è ora in gran parte realizzata.

Ma mentre ci avviciniamo al 2022, le sfide stanno aumentando; In particolare, la persistente carenza di manodopera, i costi alle stelle e l’inflazione. Ciò sta già colpendo sia le famiglie che le imprese, ed entrambe devono affrontare ulteriori venti contrari, in particolare ad aprile, quando le bollette energetiche e i contributi previdenziali (per datori di lavoro e dipendenti) aumentano”.

READ  Mario Draghi annuncia una controrivoluzione ma non può salvare l'Italia

Melania Cocci

"Pioniera degli zombi. Fan della tv esasperante e umile. Lettore. Creatore. Giocatore professionista."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x