I detriti di un razzo Rogue da 3 tonnellate si schiantano sulla luna, formando un cratere: The Tribune India

Washington, 5 marzo

I media hanno riferito che dopo sette anni di volo spaziale, un pezzo di tre tonnellate di detriti di razzi cinesi ha colpito la luna, provocando un cratere largo 65 piedi sulla superficie lunare.

Secondo gli esperti, l’evento si è verificato alle 7:25 EDT sul lato opposto della luna, venerdì, ha riferito Space.com.

Di conseguenza, il Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA non è stato in grado di intravedere l’incidente.

“Siamo certamente interessati a trovare il cratere da impatto e cercheremo di farlo nelle prossime settimane e mesi”, ha dichiarato a The Verge John Keeler, vice scienziato del progetto per la Lunar Reconnaissance Orbiter Mission.

“Non saremo vicini al luogo dell’impatto quando accadrà, quindi non saremo in grado di osservarlo direttamente. Le telecamere ad angolo stretto a bordo sono abbastanza precise da rilevare il cratere, ma la luna è piena di nuovi crateri da impatto, quindi l’identificazione positiva si basa su immagini prima e dopo nell’ombra”, ha aggiunto. condizioni di illuminazione simili.

I detriti spaziali condannati sono stati segnalati per la prima volta da Bill Gray, l’astronomo che dirige il Progetto Plutone. Sul suo blog, Gray ha affermato per la prima volta che i detriti provenivano dal razzo del miliardario Elon Musk di proprietà di SpaceX.

Ma in seguito Gray predisse che l’oggetto era un pezzo avanzato di un razzo cinese, in particolare il Long March 3C che lanciò la missione cinese Chang’e 5-T1 sulla luna.

Ma il ministero degli Esteri cinese ha respinto tale affermazione, ha riferito Space News. Ian

READ  Meteo: la Stazione Spaziale Internazionale rileva "getti" blu di fulmini che si alzano dai temporali

Giustina Rizzo

"Appassionato di musica. Giocatore. Professionista dell'alcol. Lettore professionista. Studioso del web."

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read also x