― Advertisement ―

spot_img
HomeTechI dirigenti di Activision sono stati informati sul nuovo Nintendo Switch l'anno...

I dirigenti di Activision sono stati informati sul nuovo Nintendo Switch l’anno scorso

(Bloomberg) — I dirigenti di Activision Blizzard Inc. sono stati informati. Su una console di nuova generazione di Nintendo Co. Già nel 2022, secondo un’e-mail interna divulgata nell’ambito dell’indagine della Federal Trade Commission statunitense sull’offerta di Microsoft Corp. Acquista Activision.

In un’e-mail del dicembre 2022 tra i dirigenti di Activision, il CFO Armin Zerza ha condiviso un briefing esecutivo per una chiamata con il presidente di Nintendo Shuntaro Furukawa. L’e-mail include un allegato intitolato “NG Switch Draft.pdf” – un riferimento al dispositivo di “prossima generazione”. Il documento, fortemente rivisto, include un paragrafo che confronta lo Switch di nuova generazione con le attuali console di gioco.

“Dato lo stretto allineamento con le piattaforme gen8 in termini di prestazioni e le nostre precedenti offerte su PS4/XboxOne, è ragionevole supporre che possiamo offrire qualcosa di interessante anche per NG Switch”, afferma il documento. “Sarebbe utile garantire l’accesso anticipato all’hardware di sviluppo del prototipo e dimostrarlo bene e tempestivamente”.

Per saperne di più: Microsoft è stata ingannata nell’organizzare una delle più grandi fusioni e acquisizioni di sempre

Nintendo Switch è stato rilasciato nel 2017 e ha venduto oltre 129 milioni di unità. Da allora, sia Microsoft Xbox che PlayStation di Sony Group Corp hanno rilasciato console di prossima generazione, lasciando alcuni nel settore a ipotizzare che Nintendo sia in procinto di lanciare un sequel della sua popolare console portatile.

All’inizio di questo mese, Eurogamer ha riferito che Nintendo ha mostrato Switch 2 agli sviluppatori a porte chiuse alla Gamescom di Colonia. Né Nintendo né Activision hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Nintendo è già apparsa nel caso della FTC contro Microsoft. Il CEO di Activision, Bobby Kotick, ha dichiarato durante l’interrogatorio che gli piacerebbe poter lanciare il popolare sparatutto in prima persona Call of Duty sulla prossima console Nintendo, in attesa delle sue specifiche tecniche. Nella nuova email, i dirigenti di Activision suggeriscono che lo Switch di nuova generazione potrebbe essere migliore nel gestire un gioco tecnicamente impegnativo.

“Non ci sono molti sviluppatori di terze parti delle dimensioni di Activision. Nintendo ovviamente vuole assicurarsi che Call Of Duty, ad esempio, venga visualizzato sul suo nuovo hardware questa volta”, ha affermato l’analista Serkan Toto di Kantan Games.

L’e-mail è stata segnalata per la prima volta da The Verge.

–Con l’assistenza di Jessica Nix.

©2023 Bloomberg L.P